Clicca qui per scaricare

Giocare a perdere
Titolo Rivista: PSICOTERAPIA PSICOANALITICA 
Autori/Curatori: Jacopo Rizzuti 
Anno di pubblicazione:  2021 Fascicolo: 1  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  9 P. 170-178 Dimensione file:  185 KB
DOI:  10.3280/PSP2021-001012
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’autore espone la sua esperienza clinica con una paziente che lo ha portato a dover affrontare intensi vissuti di controtransfert e sfide per la sua tecnica e per i suoi riferimenti teorici. Nel percorso terapeutico si intrecciano i conflitti sul lutto e la perdita nella paziente, con la necessaria capacità che il terapeuta deve trovare nel fare anch’egli un lutto, riguardante le idealizzazioni rispetto alla sua stessa professione. Il "giocare a perdere", è una capacità che, quindi, si sviluppa in entrambi i partecipanti al processo terapeutico.


Keywords: gioco, perdita, lutto, controtransfert, transfert, idealizzazione.

  1. Bion W.R. (1962). Apprendere dall’esperienza. Roma: Armando, 1983.
  2. Botella C. e S. (2001). La raffigurabilità psichica. Roma: Borla, 2004.
  3. Freud S. (1925). La negazione. OSF, 10.
  4. Freud S. (1937). Costruzioni nell’analisi. OSF, 10.
  5. Kernberg O.F. (2004). Narcisisimo, aggressività e autodistruttività nella relazione psicoterapeutica. Milano: Raffaello Cortina, 2006.
  6. Green A. (1995), Propedeutica. Metapsicologia rivisitata. Roma: Borla, 2001.
  7. Green A. (2002), Idee per una psicoanalisi contemporanea. Milano: Raffaello Cortina, 2004.
  8. Winnicott D.W. (1959). Esplorazioni psicoanalitiche. Milano: Raffaello Cortina, 1995.

Jacopo Rizzuti, in "PSICOTERAPIA PSICOANALITICA" 1/2021, pp. 170-178, DOI:10.3280/PSP2021-001012

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche