Clicca qui per scaricare

Uno studio in rosso. Il lato ericksoniano di Sherlock Holmes
Titolo Rivista: IPNOSI 
Autori/Curatori: Anna Guerrera, Giuseppina Cavarretta 
Anno di pubblicazione:  2021 Fascicolo: 1  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  7 P. 65-71 Dimensione file:  153 KB
DOI:  10.3280/IPN2021-001005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


"Uno studio in rosso" consente al lettore terapeuta di poter effettuare diverse operazioni di pratica ericksoniana, quali: l’analisi delle tecniche di osservazione, di deduzione e di ragionamento a ritroso, compresa la possibilità di leggere l’intero libro procedendo dall’ultimo capitolo fino al primo. Qualunque sarà la modalità, ciò in cui l’osservatore ericksoniano si imbatterà saranno i minimal cues, l’intelligenza d’azione, le correlazioni tra gli elementi apparentemente accidentali e le costanti del comportamento umano. Gli indizi ci sono tutti, non resta che inve-stigare!


Keywords: Arthur Conan Doyle, Sherlock Holmes, minimal cues, osservazio-ne, serendipità, ragionamento deduttivo, M.H. Erickson.

  1. Doyle A.C. (2019) Uno studio in rosso. Milano: Feltrinelli.
  2. Erickson M.H., Rossi E.L., Rossi S.I. (1979) Tecniche di suggestione ipnotica. Roma: Astrolabio-Ubaldini.
  3. Erickson M.H. (1983) La mia voce ti accompagnerà. Roma: Astrolabio-Ubaldini
  4. Merton R.K., Barber E.G. (2002) Viaggi e avventure della serendipity. Bologna: Il Mulino.
  5. Schön D.A. (1993). Il professionista riflessivo. Per una nuova epistemologia della pratica professionale. Bari: Dedalo.
  6. Stübner B. (2013). Minimal Cues, in Riflessioni Sistemiche (N°8). Roma: AIEMS.

Anna Guerrera, Giuseppina Cavarretta, in "IPNOSI" 1/2021, pp. 65-71, DOI:10.3280/IPN2021-001005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche