Clicca qui per scaricare

Perché Orfeo si è voltato indietro?
Titolo Rivista: PSICOANALISI 
Autori/Curatori: Michael Parsons 
Anno di pubblicazione:  2021 Fascicolo: 2  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  10 P. 101-110 Dimensione file:  177 KB
DOI:  10.3280/PSI2021-002007
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’autore ricorre al mito di Orfeo ed Euridice per riflettere sulla necessità della coesistenza nella vita pschica di temporalità e atemporalità, percezione concreta e appercezione creativa, nel senso di Winnicott e di Enid Balint. Orfeo deve voltarsi a cercare Euridice per controllare con lo sguardo che lei sia lì davvero concretamente perché non riesce a sognarla. Euridice rappre-senta dunque la potenziale vitalità di Orfeo, dove si coniugano realtà e immaginazione; mentre il ritorno di Euridice agli inferi simboleggia la perdita della vitalità immaginativa e creativa. Co-sì, in termini bioniani, gli analisti hanno bisogno di sognare i loro pazienti per aiutare i pazienti a sognare se stessi.


Keywords: obiettivi della psicoanalisi, vitalità, temporalità/atemporalità, appercezione crea-tiva.

  1. Balint E. (1993). Before I was I: Psychoanalysis and the Imagination. Collected Papers of Enid Balint. Edited by Mitchell, J., Parsons, M.. London: Free Association Books and Guilford Press.
  2. Bion W. (1962). Learning from Experience. London: Heinemann.
  3. Cooper A. (1996). “Foreword” to What do Psychoanalysts Want? The Problem of Aims in Psychoanalytical Therapy. Edited by Sandler J., Dreher U.. London: Routledge, 1996, pp. ix-xiv.
  4. Guntrip H. (1975). My experiences of analysis with Fairbairn and Winnicott. Int. Rev. Psychoanal. 2: 145-156.
  5. Ogden Th. (1995). Analysing forms of aliveness and deadness of the transference-countertransference. Int. J. Psychoanal., 76: 695-709.
  6. Ogden Th. (2003). On not being able to dream. Int. J. Psychoanal., 84: 17-30.
  7. Parsons M. (2006). The analyst’s countertransference to the psychoanalytic process. Int. J. Psychoanal., 87: 1183-1198.
  8. Sandler J., Dreher U. (1996). What do Psychoanalysts Want? The Problem of Aims in Psychoanalytical Therapy. London: Routledge.
  9. Winnicott C. (1989). D.W.W.: A Reflection. In: Psychoanalytic Explorations. London: Karnac.
  10. Winnicott D.W. (1965). The Maturational Processes and the Facilitating Environ-ment: Studies in the Theory of Emotional Development. London: Hogarth Press (trad. it. Sviluppo affettivo e ambiente. Roma: Armando, 1970).
  11. Winnicott D.W. (1971). Playing and Reality. London: Tavistock (trad. it. Gioco e realtà. Roma: Armando, 1974).



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The request was aborted: Could not create SSL/TLS secure channel.

Michael Parsons, in "PSICOANALISI" 2/2021, pp. 101-110, DOI:10.3280/PSI2021-002007

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche