Clicca qui per scaricare

"Figli che rifiutano un genitore: intrecci relazionali nei percorsi di separazione" Seconda parte
Titolo Rivista: RIVISTA DI PSICOTERAPIA RELAZIONALE  
Autori/Curatori: Francesco Canevelli 
Anno di pubblicazione:  2021 Fascicolo: 54  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  23 P. 37-59 Dimensione file:  214 KB
DOI:  10.3280/PR2021-054003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’Autore presenta il fenomeno del rifiuto che un figlio manifesta nei confronti di un genitore all’interno di alcune situazioni che fanno se-guito alla separazione. Il fenomeno viene inquadrato all’interno di specifici scenari in cui si realizzano intrecci relazionali che sostengono e rafforzano il rifiuto stesso e che forniscono cornici di senso al suo realizzarsi. Vengono esaminate le ricadute che il rifiuto e il tipo di intrecci in cui si inserisce comportano per i bisogni di sviluppo del figlio e dell’intero sistema familiare. Vengono infine presi in esame i diversi contesti e le possibili articolazioni degli interventi specialistici in que-sto tipo di situazioni.


Keywords: effetti della separazione sui figli, rifiuto di un genitore, intrecci relazionali, scenari della separazione, percorsi di sviluppo, contesti di intervento.

  1. Albertini V., Rontini L., Manfrida G. (2013). L’indiretto interessato: considerazioni sulla supervisione indiretta e indagine sulle interviste ai didatti del Centro Studi. Ecologia della Mente, 36: 152-169., DOI: 10.1712/1399.15561
  2. Bateson G., Bateson M.C. (1987). Angels Fear. Towards an Epistemology of the Sacred, New York: Macmillan Co. Inc.; ed. it. (1989). Dove gli angeli esitano. Verso un’epistemologia del sacro. Milano: Adelphi.
  3. Cancrini L. (1986). Dell’utilità dell’errore. La supervisione come intervento sul sistema terapeutico. Ecologia della Mente, 8: 53-74.
  4. Cotugno A. (1994). A proposito di supervisione indiretta: la storia del Vecchio Marinaio. Ecologia della Mente, 17: 89-92.
  5. De Bernart R., Dobrowolski C. (1996). La supervisione clinica nel training. Terapia Familiare, 52: 93-106.
  6. Haley J. (1997). Formazione e supervisione in psicoterapia. Trento: Erikson.
  7. Manfrida G. (2011). Plausible, Convincing and Appealing. Characteristics and Development of Therapeutic Stories in a Shared Reality Approach. Journal of Systemic Therapies, 2: 22-41.
  8. Manfrida G., Albertini V., Eisenberg E. (2017). Connected: recommendations and techniques in order to employ Internet tools for the enhancement of online therapeutic relationships. Experiences from Italy. Contemporary Family Therapy, 39: 314-328.
  9. Manfrida G., Albertini V., Eisenberg E. (2019). Psychotherapy and Technology: Relational Strategies and Techniques for Online Therapeutic Activity. In Linares J.L., Pereira R., a cura di, Clinical Interventions in Systemic Couple and Family Therapy. Switzerland: Springer Nature.
  10. Manfrida G., Albertini V., Eisenberg E. (2020). La clinica e il web. Risorse tecnologiche e comunicazione psicoterapeutica online. Milano: Franco Angeli.
  11. Manfrida G., Albertini V., Eisenberg E. (2021). Psicoterapia on line. Recursos tecnológicos en la clinica psicológica. Madrid: Morata.
  12. Markham L., Chiu J. (2011). Exposing Operations of Power in Supervisory Relationships. Family Process 30: 503-516.
  13. Menghi P., Giacometti K. (1985). Terapia, formazione, supervisione: coerenza di un modello. In Andolfi M., Piccone D., a cura di, La formazione relazionale. Roma: Edizioni ITF.
  14. Milgram S. (1967). The Small-World Problem. Psychology Today, 1: 61‐67.
  15. Searles H.F. (1974). Le esperienze emotive del supervisore come elemento di chiarificazione per il rapporto terapeutico. In Searles H.F., a cura di, Scritti sulla schizofrenia. Torino: Bollati Boringhieri.
  16. Serres M. (2011). Educare nel XXI secolo. Parigi: Institut de France.
  17. Watzlawick P., Beavin J.H., Jackson D.D. (1967). Pragmatics of Human Communication. New York: W.W. Norton; ed. it. (1971). Pragmatica della comunicazione umana, Roma: Astrolabio.

Francesco Canevelli, in "RIVISTA DI PSICOTERAPIA RELAZIONALE " 54/2021, pp. 37-59, DOI:10.3280/PR2021-054003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche