Clicca qui per scaricare

Periferie: dal gioco degli opposti all’arcipelago urbano
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA URBANA E RURALE 
Autori/Curatori: Giampaolo Nuvolati 
Anno di pubblicazione:  2022 Fascicolo: 127 Concetti chiave e innovazioni teoriche della sociologia dell’ambiente e del territorio del dopo Covid-19 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  12 P. 27-38 Dimensione file:  246 KB
DOI:  10.3280/SUR2022-127003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La sociologia urbana è in una fase di revisione dei paradigmi che l’hanno contraddistinta per buona parte del Novecento e gli inizi del XXI secolo. Oggi il rilancio della disciplina dipende fortemente dalla messa in discussione di dicotomie quali urbano vs. rurale, centro vs. periferia, locale vs. globale, e dal riconoscimento di una articolazione più complessa e originale delle parti costitutive dei fenomeni sociali a livello territoriale. In particolare questo contributo propone una riflessione che, partendo dal concetto di arcipelago, ridisegna l’urbano in un’ottica dove il concetto di periferia perde il significato attribuitogli solitamente, per venire sostituito da quello di policentrismo. Questo approccio non nega la rilevanza dei territori e la georeferenziazione dei fenomeni ma li inquadra in una prospettiva più ampia e a geometria variabile.


Keywords: teorie urbane, urbanizzazione, periferie, policentrismo, arcipelago urbano, metodologia della ricerca

  1. Adorno T., Horkheimer M. (1956). Soziologische Exkurse. Frankfurt: Europäische Verlagsanstalt (trad. it.: Lezioni di sociologia. Torino: Einaudi, 2001).
  2. Agustoni A., Alietti A. (2009). Società urbane e convivenza interetnica. Vita quotidiana e rappresentazioni degli immigrati in un quartiere di Milano. Milano: Franco Angeli.
  3. Castells M. (1972). La question urbaine. Paris: François Maspero (trad. it.: La questione urbana. Venezia: Marsilio, 1974).
  4. Castells M. (1968). Y a-t-il une sociologie urbain. Sociologie du travail, 10(1): 72-90.
  5. Ciaffi D. (2020). Città e politica: votare, partecipare, decidere, contribuire. In Ciaffi D., Crivello S., Mela A., Le città contemporanee. Prospettive sociologiche. Roma: Carocci.
  6. Ferrarotti F., Macioti M.I. (2009). Periferie. Da problema a risorsa. Roma: Sandro Teti Editore.
  7. Gottdiener M., Hutchison R. (2000). The New Urban Sociology. New York: McGraw-Hill.
  8. Harvey D. (2012). Il capitalismo contro il diritto alla città, Neoliberalismo, urbanizzazione, resistenze. Verona: Ombre Corte.
  9. Magatti M., (a cura di) (2009). La città abbandonata. Dove sono e come cambiano le periferie italiane. Bologna: il Mulino.
  10. Masiello S. (2009). Roma perisferica. La città, le periferie, gli immigrati, la scuola. Milano: Franco Angeli.
  11. May T., Perry B., Le Galès P., Sassen S., Savage M. (2005). The Future of Urban Sociology. Sociology, 39(2): 343-370., DOI: 10.1177/003803850505054
  12. Mela A. (2020). La città postmoderna. Roma: Carocci.
  13. Moreno C., Allam Z., Chabaud D., Gall C., Pratlong F. (2021). Introducing the 15-Minute City: Sustainability, resilience and place identity in future post-pandemic cities. Smart Cities, 4: 93-111.
  14. Nuvolati G. (2021a). Dai concetti agli indicatori di urbanesimo, urbanizzazione e urbanità. Il caso italiano. Urbanistica, in stampa.
  15. Nuvolati G. (2021b). Does the city still exist? Is urban sociology alive? Provocations regarding our discipline. European Sociological Association (ESA), Research Network 37: Urban Sociology, Urban Theory and Urban Praxis: Past, Present and Possible Futures. IV Midterm Conference, University of Bologna, Bologna, 27 January 2021.
  16. Nuvolati G., Spanu S. (a cura di) (2020). Manifesto dei sociologi e sociologhe dell’ambiente e del territorio sulle città e le aree naturali del dopo Covid-19. Milano: Ledizioni.
  17. Nuvolati G. (2011). Introduzione. In Nuvolati G. (a cura di). Lezioni di sociologia urbana. Bologna: Il Mulino.
  18. Park R., Burgess E., McKenzie R. (1925). The City. Chicago: The University of Chicago Press (trad. it.: La città, Torino: Edizioni Comunità, 1999).
  19. Pellizzari S. (a cura di) (2020). Diario delle periferie 2019. G124. Renzo Piano al Senato. Siracusa: LetteraVentitidue.
  20. Petrillo A. (2018). La periferia nuova. Disuguaglianza, spazi, città. Milano: Franco Angeli.
  21. Petrillo A. (2013). Peripherein: pensare diversamente la periferia. Milano: Franco Angeli.
  22. Pickvance C. (1975). Review: Toward a Reconstruction of Urban Sociology. American Journal of Sociology, 80(4): 1003-1008.
  23. Pullan W., Baillie B. (2013). Locating urban conflicts: ethnicity, nationalism and the everyday. London: Palgrave Macmillan.
  24. Sassen S. (2000). New frontiers facing urban sociology at the Millenium. British Journal of Sociology, 51(1): 143-159.
  25. Saunders P. (1981). Social Theory and Urban Question. London: Hutchinson (trad. it.: Teoria sociale e questione urbana. Roma: Edizioni Lavoro, 1989).
  26. Schmid C., Karaman O., Hanakata N.C., Kallenberger P., Kockelkorn A., Sawyer L., Streule M., Wong K.P. (2018). Towards a new vocabulary of urbanisation processes: A comparative approach. Urban Studies, 55(1): 19-52., DOI: 10.1177/004209801773975
  27. Scott A., Storper M. (2015). The nature of the cities: The scope and limits of Urban Theory. International Journal of Urban and Regional Research, 39(1): 1-15., DOI: 10.1111/1468-2427.1213
  28. Semi G. (2015). Gentrification. Tutte le città come Disneyland? Bologna: il Mulino.
  29. Zukin S. (2011). Is there an Urban Sociology? Questions on a field and a vision. Sociologica, 3: 1-18., DOI: 10.2383/3641
  30. Zukin S. (1980). A decade of the New Urban Sociology. Theory and Society, 9(4): 575-601., DOI: 10.1007/BF0014835
  31. Walton J. (1993). Urban Sociology: The contribution and limits of Political Economy. Annual Review of Sociology, 19: 301-320.
  32. Wirth L. (1938). Urbanism as a Way of Life. American Journal of Sociology, 44: 1-24.

Giampaolo Nuvolati, in "SOCIOLOGIA URBANA E RURALE" 127/2022, pp. 27-38, DOI:10.3280/SUR2022-127003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche