Clicca qui per scaricare

Articolo bersaglio. Psicologi: quale formazione per quale professione? Target article.
Titolo Rivista: RICERCHE DI PSICOLOGIA  
Autori/Curatori: A. Claudio Bosio, Edoardo Lozza 
Anno di pubblicazione:  2014 Fascicolo: 3  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  17 P. 459-475 Dimensione file:  254 KB
DOI:  10.3280/RIP2014-003004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


I rapporti fra formazione accademica e professioni psicologiche sono qui considerati alla luce di una recente (2012/13) indagine condotta in Italia su un campione rappresentativo (n = 1500) di psicologi iscritti all’ordine professionale. Ragioni interne alla psicologia (anzitutto, la crescita dimensionale della community) e di contesto sostengono l’esigenza di un piu stretto raccordo fra formazione e professione per la psicologia italiana. A fronte di questa esigenza, i risultati della ricerca mostrano un gap evidente fra attese e realta nella formazione accademica: sia di secondo livello (laurea magistrale) sia di terzo livello (scuole di specializzazione, master, dottorati di ricerca) sia relativa alle pratiche di accompagnamento dalla formazione alla professione (tirocini). Indicazioni per un’agenda finalizzata a creare maggiore sinergia fra professione e formazione in psicologia sono proposte in conclusione.


Keywords: Formazione degli psicologi, formazione universitaria e professione, professione psicologo, psicologia italiana.

  1. Ballarino, G., & Regini, M. (2005). Formazione e professionalità per l’economia della conoscenza. Milano: FrancoAngeli.
  2. Bartram, D., & Roe, R.A. (2005). Definition and Assessment of Competences in the Context of the European Diploma in Psychology. European Psychologist, 10(2), 93–102., DOI: 10.1027/1016-9040.10.2.93
  3. Bosio, A.C. (2011). Fare lo psicologo. Percorsi e prospettive di una professione. Milano: R. Cortina.
  4. Bosio, A.C. (2013). Evoluzione della psicologia: il caso italiano. Vita e Pensiero, 96(1), 124-132.
  5. Bosio, A.C. (2014). Pratiche di salute, pratiche di psicologia: per una professionalizzazione della Psicologia della Salute in Italia. Psicologia della Salute, 2, 9-25., DOI: 10.3280/PDS2014-002002
  6. Bosio, A.C., & Kaneklin, C. (2001). Le nuove lauree psicologiche e la professionalizzazione della psicologia: verso un incontro “ragionevole”? Giornale Italiano di Psicologia, 28(1), 221-226., DOI: 10.1421/339
  7. Bosio, A.C., & Lozza, E. (2013). Professionalizzazione della psicologia e professioni psicologiche. Il percorso e le prospettive in Italia. Giornale Italiano di Psicologia, 40(4), 675-688., DOI: 10.1421/76942
  8. Bosio, A.C., & Margola, D. (2002). La costruzione sociale della domanda di aiuto psicologico in Italia. Psicologia della Salute, 5, 77-90.
  9. CENSIS (2013). 47° Rapporto sulla situazione sociale del Paese/2013. FrancoAngeli: Milano
  10. CNOP (2012). Decalogo per una nuova riforma della formazione degli psicologi. Documento presentato all’incontro degli Stati generali della Psicologia, Roma, 12 aprile 2012.
  11. Galliani, L. (2003). Educazione versus formazione: processi di riforma dei sistemi educativi e innovazione universitaria. Ed. Scientifiche Italiane: Roma. Gibbs, A., Kennedy, D., & Vickers, A. (2012). Learning outcomes, degree profiles, turning projects and competencies. Journal of European Higher Education Area, 1, 71-87.
  12. Kaneklin, C., & Gilardi, S. (2007). Formare una pratica professionale competente in ambito professionale: il ruolo dell’Università. Psicologia Sociale, 2(3), 389-408., DOI: 10.1482/25531
  13. Kennedy, D., Hyland, A., & Ryan, N. (2009). Learning outcomes and competences. Bologna Handbook, B 2.3-3, 1-18.
  14. Network universitario per il counselling (2014). Indicazioni per la formazione e lo sviluppo della funzione di conselling in Italia. Documento non pubblicato.
  15. Palmonari, A. (2001). Editoriale. Giornale Italiano di Psicologia, 28(1), 5-7., DOI: 10.1421/323
  16. Rauhvargers, A., Deane, C., & Pauwels, W. (2009). Bologna Process Stocktaking Report. http://www.aic.lv/ace/ace_disk/2007_09/Leuven_conf/reports/Stocktaking_report_2009_FINAL.pdf
  17. Sarchielli, G. (2003). Le professioni di psicologo. Giornale Italiano di Psicologia, 30(4), 671-688., DOI: 10.1421/11099
  18. Sarchielli, G. (2013). Editoriale. Giornale Italiano di Psicologia, 40(4), 669-672., DOI: 10.1421/76941
  19. Soresi, S. (2012). A proposito del futuro della formazione universitaria in psicologia. La Professione di Psicologo, 1(1), 14-18.
  20. Tikkanen, T. (2006). The present status and future prospects of the profession of psychologists in Europe. European Psychologist, 11(1), 71-75., DOI: 10.1027/1016-9040.11.1.71



  1. Santo Di Nuovo, Formazione e professione: rette parallele o convergenti? in RICERCHE DI PSICOLOGIA 3/2015 pp. 501, DOI: 10.3280/RIP2014-003009

A. Claudio Bosio, Edoardo Lozza, in "RICERCHE DI PSICOLOGIA " 3/2014, pp. 459-475, DOI:10.3280/RIP2014-003004

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche