QUADERNI DI GESTALT


Peer Reviewed Journal



Proporre un articolo
QUADERNI DI GESTALT
Rivista semestrale di Psicoterapia della Gestalt
2 fascicoli all'anno , ISSN 1121-0737 , ISSNe 2035-6994
Prezzo fascicolo (inclusi arretrati): € 35,00
Prezzo fascicolo e-book (inclusi arretrati): € 30,50

Canoni 2020
Biblioteche, Enti, Società:
cartaceo (IVA inclusa): Italia € 69,50;Estero € 103,00;
solo online (IVA esclusa):  € 73,00;

Info  abbonamenti cartaceo     Info  licenze online

Atenei:
online (con arretrati, accesso perpetuo, formula plus )
Info licenze online

Privati:
cartaceo: € 53,00 (Italia); cartaceo: € 69,50 (Estero); solo online (privati): € 45,00 ; 
Info abbonamenti  Info CONVENZIONI

Abbonati qui


Quaderni di Gestalt è dal 1985 la rivista italiana di psicoterapia della Gestalt. Organo dell'Istituto di Gestalt HCC, ha dato voce al dialogo costante che questa scuola ha attuato con la comunità psicoterapica italiana ed internazionale, nonché all'evoluzione di modelli teorici e clinici originali, tradotti poi all’estero. Caratterizzata sin dalla fondazione dallo spirito di una comunità di apprendimento/insegnamento, la Rivista inizia dal 2009 una nuova collaborazione scientifica con le scuole italiane di psicoterapia della Gestalt, cogliendo un segno ed una necessità dei tempi. Basata sui valori estetici come etica delle relazioni di cura e sui processi di adattamento creativo come principio di sanità, la Rivista ha l’obiettivo di mantenere la scienza vicina alla vita, la ricerca vicina ai problemi clinici. È rivolta a psicoterapeuti e a professionisti delle relazioni di aiuto.

Coordinatrice di Redazione/Editorial Coordinator: Elisa Spini
Cura delle rubriche/Section Editors Dialoghi/Dialogues: : Barbara Crescimanno, Domenico Scarpaci
Relazioni/Lectures: Giuseppe Sampognaro, Alessandra Vela
Gestalt in azione/Gestalt in Action: Elisabetta Conte, Maria Mione
Ricerche/Research: Luca Pino
Studi e modelli applicativi/Studies and Applications: Francesco Lotta
Recensioni/Reviews: Dan Bloom, Silvia Tosi
Congressi/Conferences: Alessia Repossi
Comitato dei Referee/Referee Committee: (tutti i membri fanno parte della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia dell’Istituto di Gestalt HCC Italy): da aggiungere all’elenco dei Referee Jlenia Baldacchino, Psy.D, (Consulente per Il Tribunale e la Procura di Siracusa); Rachele Sartorio, Psy.D., PhD e AOUP ("P. Giaccone" Palermo); Federica Sciacca, Psy.D. (Dipartimento di Scienze della Formazione, Università degli Studi di Catania)

Redazione/Contacts: Istituto di Gestalt HCC Italy, Scuola di Specializzazione in Psicoterapia, via San Sebastiano 38, 96100 Siracusa, tel.: 0931-465668/483646 E mail: info@gestalt.it
www.facebook.com/quadernidigestaltofficial

La Rivista utilizza una procedura di referaggio doppiamente cieco (double blind peer review process), i revisori sono scelti in base alla specifica competenza. L’articolo verrà inviato in forma anonima per evitare possibili influenze dovute al nome dell’autore. La redazione può decidere di non sottoporre ad alcun referee l’articolo perché giudicato non pertinente o non rigoroso né rispondente a standard scientifici adeguati. I giudizi dei referee saranno inviati all’autore anche in caso di risposta negativa.

FrancoAngeli è consapevole dell’importanza - per accrescere visibilità e impatto delle proprie pubblicazioni - di assicurare la conservazione nel tempo dei contenuti digitali. A tal fine siamo membri delle due associazioni internazionali di editori e biblioteche - Clockss e Portico - nate per garantire la conservazione delle pubblicazioni accademiche elettroniche e l’accesso futuro nel caso in cui venissero a mancare le condizioni per accedere al contenuto tramite altre forme.

Sono repository certificati che offrono agli autori e alle biblioteche anche la garanzia dell’aggiornamento tecnologico e di formati per permettere di fruire in perpetuo e nel modo più completo possibile dei full text.

Per saperne di più: Home - CLOCKSS; Publishers – Portico.

La circolazione della rivista mira a valorizzarne l’impatto presso un pubblico di psicoterapeuti e professionisti delle relazioni di aiuto.



Articolo gratuito Articolo gratuito Articolo a pagamento Articolo a pagamento Acquista il fascicolo in e-book Fascicolo disponibile in e-book


Fascicolo 2/2015 
Acquista il fascicolo in formato e-book


Margherita Spagnuolo Lobb, Il sé e il campo in psicoterapia della Gestalt
Maria Mione, Margherita Spagnuolo Lobb, G. Francesetti, P. A. Cavaleri, Il campo e la situazione, il self e l’atto sociale essenziale / Commento di Margherita Spagnuolo Lobb / Commento di Gianni Francesetti / Commento di Pietro Andrea Cavaleri
Margherita Spagnuolo Lobb, Il sé come contatto. Il contatto come sé. Un contributo all’esperienza dello sfondo secondo la teoria del sé della psicoterapia della Gestalt
Mercurio Albino Macaluso, La teoria del sé in Gestalt Therapy. Il sé, l’io, l’es e la personalità
Mercurio Albino Macaluso, La spontaneità dell’incontro terapeutico come fattore chiave di cambiamento
Rosanna Biasi, Il ri-emergere del sé. La storia della relazione terapeutica con un paziente con grave cerebrolesione acquisita
Lynne Jacobs, Non è facile essere un teorico del campo: un commento all’articolo "Cartesian and Post-Cartesian Trends in Relational Psychoanalysis"
Stefano Delleani, Chiara Francesetti, Epigenetica, trauma e psicoterapia: il qui e ora del passato fra geni ed esperienza Milano, 6 novembre 2015
Recensioni


Fascicolo 1/2015 
Acquista il fascicolo in formato e-book


Margherita Spagnuolo Lobb, Teresa Borino, Editoriale
Miriam Taylor, Uno sfondo sicuro: utilizzo dell’approccio sensomotorio nel lavoro con il trauma
Margherita Spagnuolo Lobb, Valeria Rubino, Le esperienze dissociative in psicoterapia della Gestalt
Antonio Narzisi, Rosy Muccio, Autismo e psicoterapia della Gestalt: un ponte dialogico possibile
Giancarlo Pintus, Processi neurobiologici e riconoscimento terapeutico nell’esperienza addictive
Margherita Spagnuolo Lobb, Adriano Schimmenti, Pietro Andrea Cavaleri, Teresa Borino, L’arte del prendersi cura: dialogo su una seduta
Serena Iacono Isidoro, La "sindrome del cuore infranto": un’indagine preliminare sull’isomorfismo psicofisico
Jan Roubal, Tomas Rihacek, I vissuti del terapeuta con i pazienti depressi
Gary Yontef, L’atteggiamento relazionale nella teoria e nella pratica della terapia della Gestalt
Silvia Tinaglia, Serena Iacono Isidoro, Milena Dell'Aquila, Sebastiano Messina, Congressi. Fenomenologia delle relazioni intime e della violenza: modelli di intervento clinico sui legami di coppia e genitoriali Palermo, 20 febbraio 2015 / Flussi migratori tra clinica e società. Metamorfosi culturale, conflitto e bisogno di radicamento Siracusa, 5 e 6 giugno 2015
Jean-Marie Robine, Michele Cannavò, Recensioni


Sommari delle annate

2019   2018   2017   2016   2015   2014   2013   2012   2011   2010   2009  


Ed Inoltre

Istituto di Gestalt

Chi siamo (clicca qui)

Formazione (clicca qui)

Corsi gratuiti (clicca qui)

Calendario eventi (clicca qui)