Diritto

La collana propone due sezioni: sezione 1: Manuali sezione 2: Saggi e ricerche

La ricerca ha estratto dal catalogo 42 titoli

Il regionalismo di tipo amministrativo è stato per la prima volta introdotto in Francia e successivamente recepito, almeno in parte, nei paesi analizzati in dettaglio nel volume: Polonia, Repubblica ceca e Slovacchia. La ricerca mette in luce i fattori che hanno condizionato lo sviluppo di processi di decentramento piuttosto peculiari nel panorama comparatistico, essenziali per comprenderne il concreto operare, o per preconizzarne la possibile evoluzione.

cod. 315.2.23

Nicole Lazzerini

La Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea.

I limiti di applicazione

Definire i limiti applicativi della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea significa individuare il perimetro entro il quale si possono o devono produrre gli effetti di questa fonte. L’importanza e la complessità di questa operazione sono evidenziate dall’ampia giurisprudenza della Corte di giustizia sui limiti applicativi della Carta, che l’autore ricostruisce in chiave critica, mettendo in luce eventuali incoerenze, aspetti non ancora esplorati e prospettive di sviluppo.

cod. 315.2.18

Nadan Petrovic

Basta accogliere?

Politiche di integrazione tra soft law e best practices

Il volume analizza i principali riferimenti comunitari in materia di integrazione ma anche l’esperienza di alcuni Stati dell’Unione Europea, in particolare quelli della c.d. “fascia mediterranea”, analizzando anche alcune buone prassi, in relazione, ad esempio, al tema della governance multilivello di settore.

cod. 315.2.16

Questo manuale dedicato al Diritto dello Spettacolo punta l’attenzione su cinque aree artistiche – la musica, la danza, il teatro, il cinema e le arti figurative – testimonianze tangibili del «fuoco sacro» dello Spettacolo. Il testo si rivolge non soltanto agli operatori del diritto e ai professionisti del settore, ma anche agli allievi degli Istituti AFAM e a chiunque sia desideroso di approcciarsi, per necessità o per diletto, a una materia di inesauribile fascino da non conoscere eguali.

cod. 315.1.7

Chiara Abatangelo

Problematiche giuridiche per l'impresa.

Un'antologia

Uno strumento utile non solo per quanti siano interessati all’approfondimento di questioni proprie del giurista di impresa, ma anche per qualunque altro professionista del diritto. Grazie all’estrema varietà degli ambiti tematici toccati, il volume offre una visione ad ampio raggio di alcuni dei maggiori problemi giuridici nei quali un’impresa può imbattersi.

cod. 315.2.17

Le leggi d’interpretazione autentica appartengono al regno degli atti normativi o degli atti interpretativi? Partendo dalle principali teorie relative in materia ed esaminando, dal punto di vista sia quantitativo sia qualitativo, la dimensione del fenomeno, lo studio tenta non solo di rispondere all’interrogativo esposto (e agli altri che il fenomeno suscita), ma anche di ricostruire una lettura dell’interpretazione autentica in chiave riduzionistica.

cod. 315.2.14

Marilisa D'Amico

I diritti contesi.

Problematiche attuali del costituzionalismo.

Oggi i diritti fondamentali non sono più affermati come punto di equilibrio e stabilizzazione dell’ordinamento giuridico, ma sono soprattutto discussi e messi in discussione. La loro dimensione assume l’aspetto di una lotta, di una tensione tra diverse e contrastanti visioni, che sembrano inconciliabili, oggetto di una vera e propria “contesa”. Il volume intende offrire un metodo interpretativo di approccio a tali problematiche rappresentando i termini di questa “contesa”.

cod. 315.2.13

Nadan Petrovic

Rifugiati, profughi, sfollati.

Breve storia del diritto d'asilo in Italia

Nuova edizione del volume che ripercorre l’evoluzione della legislazione e delle prassi realizzate nell’ambito della tutela del diritto d’asilo in Italia, dalla Costituzione ai giorni nostri, con costanti riferimenti al contesto internazionale e al processo di armonizzazione comunitaria delle leggi nazionali volto alla creazione del Sistema europeo comune d’asilo.

cod. 315.2.9

Neliana Rodean

Iniziativa (legislativa) popolare.

Profili di diritto costituzionale nel labirinto europeo

Le recenti trasformazioni del modello dialettico partecipazione/rappresentazione – potere hanno valorizzato il dialogo tra cittadini e istituzioni e hanno rivitalizzato il coinvolgimento popolare. Nel “nuovo progressismo”, scaturito dalla reviviscenza degli strumenti di democrazia diretta, l’iniziativa popolare ricompare come strumento democratico grazie al quale i cittadini possono esprimersi direttamente sia sulla politica nazionale che europea.

cod. 315.2.12

Alla luce della sentenza CGUE Commissione vs Italia del 2008, il nostro Stato ha avviato un ripensamento generale dei sistemi pensionistici, che ha stimolato un’analisi del significato assunto dal principio di eguaglianza. Il volume vuole suggerire degli indirizzi di welfare, volti all’attuazione del principio di eguaglianza sostanziale e tali da contrapporsi alle numerose derive particolaristiche, spesso nascoste dietro normative poste a difesa del principio di eguaglianza formale.

cod. 315.2.11