Epistemologia

Direzione: Evandro Agazzi

Collana Peer Reviewed

La ricerca ha estratto dal catalogo 106 titoli

Representation and explanation are distinct notions in the philosophy of science, since the first can be defined as an answer to a how-question, and the second as an answer to a why-question. In particular, the task of providing explanations has been traditionally attributed to scientific theories. These notions, however, are also strictly interrelated, like shown by the variety of the approaches offered by the papers included in this volume.

cod. 490.103

Andrea Bottani, Carlo Penco

Significato e teorie del linguaggio

La nuova edizione di questa antologia mostra, a più di vent’anni dalla prima uscita, l’attualità degli articoli che vi sono pubblicati, diventati orma veri e propri “classici”, da cui si irradiano discussioni tuttora aperte, vivissime e centrali, e non solo nel campo della filosofia del linguaggio.

cod. 490.26

Evandro Agazzi

Ragioni e limiti del formalismo.

Saggi di filosofia della logica e della matematica

Una raccolta di alcuni dei principali saggi di Evandro Agazzi (difficilmente reperibili perché apparsi su riviste o in volumi collettivi, pubblicati, in parte, in lingua straniera), che hanno scandito la riflessione dell’autore sull’egemonia del formalismo e sulle ragioni dell’impossibilità di assolutizzarlo.

cod. 490.100

Giovanni Giordano

Episteme e pregiudizio

A partire dalla teoria della mente baconiana e attraverso il contributo della teoresi antipregiudiziale husserliana, il libro prende in esame i processi di pregiudizio che la mente individuale e transpersonale produce nei percorsi della conoscenza e nelle relazioni interpersonali.

cod. 490.102

Marta Bertolaso

Il cancro come questione.

Modelli interpretativi e presupposti epistemologici

La ricerca oncologica può aiutarci a mettere in luce qualcosa di quel fenomeno così complesso che è la vita, aprendo nuove prospettive sulla filosofia del cancro e nuove linee di riflessione filosofica che orientano anche verso il campo della filosofia pratica e delle implicazioni etiche della ricerca oncologica.

cod. 490.101

Maria Cristina Amoretti

La mente fuori dal corpo.

Prospettive esternaliste in relazione al mentale

Il volume intende considerare seriamente l’esternalismo in relazione al mentale, ovvero la convinzione che la mente si estenderebbe, almeno in parte, fuori dal corpo. Il testo analizza pertanto le principali teorie contemporanee che cercano di declinare tale convinzione in modi spesso assai diversi se non addirittura contrastanti.

cod. 490.99

Maria Cristina Amoretti

Natura umana, natura artificiale

Fino a che punto i recenti sviluppi delle varie scienze che si occupano della mente hanno modificato l’immagine che abbiamo di noi stessi in quanto esseri umani? Il volume cerca di gettare una nuova luce sui rapporti che legano natura umana e natura artificiale, interrogandosi sulla possibilità di una mente “materiale” e sull’eventuale rilevanza del suo particolare substrato biologico.

cod. 490.96

Massimo Panzarella

Logica dei quantificatori dipendenti e indipendenti

Saggio critico-introduttivo alla logica filo-indipendente di Hintikka

A differenza della logica tradizionale, in questa prima monografia italiana sulla logica filo-indipendente di Jaakko Hintikka, la verità logica non è la conclusione di una dimostrazione affidata a regole deduttive, ma il risultato della contesa dialogante tra un falsificatore (Abelardo) e un verificatore (Eloisa). Gli strumenti introdotti da Hintikka e Sandu per la descrizione della verità sono i quantificatori dipendenti e indipendenti, l’uso di due negazioni (una duale e una contraddittoria), nonché un raffinato concetto di esistenza.

cod. 490.95

Marzia Soavi

Antirealismo e artefatti

Sui limiti della natura

Il testo prende in esame tre diverse argomentazioni proposte da tre filosofi contemporanei a sostegno della tesi antirealista per gli artefatti: sedie, tavoli e aeroplani non esistono. L’analisi di queste argomentazioni è preceduta da un’indagine sulla natura degli artefatti e su quale concezione del realismo sia implicita nelle tre argomentazioni prese in esame.

cod. 490.94

Brigida Bonghi, Fabio Minazzi

Sulla filosofia italiana del Novecento

Prospettive, figure e problemi

Alcuni sondaggi critici che spaziano dalle figure di Francesco de Sarlo e Piero Martinetti alla riflessione di Antonio Banfi e Giulio Preti, dalla ricerca inquieta dell’ultimo Croce al significato civile della Resistenza italiana, documentato dalla testimonianza di Giovanni Pesce, fino alla figura singolare del medico, filantropo e pensatore Paul Rée. Chiude il volume una sezione sulla rivista di filosofia e cultura «Il Protagora», fondata nel 1959 dal pensatore – e partigiano – Bruno Widmar.

cod. 490.93