Novità in libreria

Scopri le novità appena pubblicate di Filosofia, letteratura, linguistica, storia.
Per vedere le novità precedenti, seleziona la data che ti interessa dalla tendina:



Filosofia, letteratura, linguistica, storia

Storia. Studi e ricerche

Andrea Marini
GEOGRAFIE INTERROTTE Luoghi e paesaggi abbandonati in territorio alpino
pp.208, € 27.00; Cod.123.5, Collana: Saggi sulla montagna - diretta dal Club Alpino Italiano
Partendo dall’esame dei delicati rapporti tra uomo e territorio alpino, il volume affronta la questione dei paesaggi abbandonati, sia a livello geografico che storico e filosofico, così da porre le basi per un radicale ripensamento del senso dei luoghi e dell’abitare in un’ottica culturale ed ecologica che non sia solo conservativa, bensì coesistiva e partecipativa.

Giovanni C. Cattini
STORIE D’ANTIFASCISMO POPOLARE MANTOVANO Dalle Giornate rosse alla Guerra civile spagnola
pp.232, € 28.00; Cod.1501.155, Collana: La società moderna e contemporanea
Tra i volontari della Guerra di Spagna che, superstiti di battaglie sanguinose, abbandonano l’eroica Catalogna figurano una trentina di mantovani. La loro storia non emerge tra le fiamme di Spagna, ma dalle Giornate rosse del primo dopoguerra e dagli scontri con le bande dei fascisti agrari che li costringono a riparare in Francia, Svizzera e Belgio. Il libro ci restituisce le storie di personaggi umili, e ricchi di dignità, che hanno sentito fin da subito il richiamo della libertà, per la quale hanno lottato e combattuto.

Antonello Mattone, Pinuccia F. Simbula
I SETTECENTO ANNI DEGLI STATUTI DI SASSARI Dal Comune alla città regia
pp.1042, € 70.00, E-book € 49.00; Cod.1501.157, Collana: La società moderna e contemporanea
Muovendo dal tema degli Statuti trecenteschi del Comune di Sassari, i saggi raccolti nel volume riflettono su aspetti specifici e generali della produzione statutaria delle città comunali e delle città inserite nel quadro monarchico dell’Italia tardomedievale. Con un’analisi comparativa, storici, giuristi, filologi e archeologi esplorano in chiave interdisciplinare le origini di Sassari, il suo sviluppo urbano, le peculiarità dell’esperienza comunale e il percorso nello spazio politico catalano-aragonese.

Franco Amatori, Roberto Giulianelli …
LE MARCHE 1970-2020 La Regione e il territorio
pp.568, € 50.00, E-book € 35.00; Cod.1501.158, Collana: La società moderna e contemporanea
Questo volume celebra il cinquantesimo anniversario della Regione Marche, di cui ricostruisce vicende e attività, dando conto anche dei principali processi economici e sociali che hanno interessato l’ente nell’ultimo mezzo secolo.

Amoreno Martellini, Barbara Montesi
IL NOVECENTO IN PROVINCIA Storia di Jesi tra memorie e oblii1900-1970
pp.286, € 33.00, E-book € 23.00; Cod.1501.159, Collana: La società moderna e contemporanea
Le tante pagine che gli studiosi hanno dedicato al passato recente della città di Jesi hanno solitamente evitato di considerare lo scarto tra storia e memoria. È anche con l’intento di definire questo scarto e di comprendere i processi di costruzione della memoria collettiva di una città che il volume affronta la storia del Novecento in provincia.

Anna Ascenzi
IL FASCISMO E LA MOBILITAZIONE DELLA GIOVENTÙ ITALIANA ALL’ESTERO Ideologia e propaganda nei periodici per ragazzi
pp.92, € 14.00, E-book € 10.00; Cod.1583.1.4, Collana: Storia delle istituzioni educative e della letteratura dell'infanzia
Sulla scorta di una ricchissima documentazione archivistica e a stampa, il volume ricostruisce la genesi, i contenuti e gli indirizzi ideologici e culturali di due pubblicazioni periodiche del Ventennio destinate alla gioventù italiana all’estero – «Aquilotti d’Italia. Rivista dei Gruppi giovanili all’Estero» (1928-1930) e «Il Tamburino della gioventù italiana all’estero» (1931-1943) –, fornendo un’originale chiave di lettura in merito alla strategia politica esercitata dal regime fascista nei confronti delle comunità di connazionali emigrati stabilite in varie parti del mondo.

Fiorenza Taricone
POLITICA E CITTADINANZA Donne socialiste fra Ottocento e Novecento
pp.200, € 25.00, E-book € 17.50; Cod.541.38, Collana: Fondazione di studi storici Filippo Turati
La realtà del movimento femminile socialista in Italia già dalla fine dell’Ottocento è stata vivace e anche originale nelle sue esplicazioni, ma sostanzialmente poco conosciuta. Dirigenti, segretarie di Camere del Lavoro, sindacaliste, presidenti di cooperative o associazioni, pur non avendo diritto di voto, incitavano alla partecipazione e alla lotta, costruendo legami concreti con esponenti europei e internazionali. Il volume cerca di restituire quanto più possibile voce a queste protagoniste del socialismo delle origini, presentando le tematiche esposte nei loro scritti.

Raffaella Biscioni
IL DOLORE, IL LUTTO, LA GLORIA Rappresentazioni fotografiche della Grande Guerra fra pubblico e privato (1914-1940)
pp.256, € 33.00, E-book € 23.00; Cod.541.41, Collana: Fondazione di studi storici Filippo Turati
Il ricordo della Grande Guerra, in occasione del centenario, ha dato modo di riflettere sul dolore dei combattenti e delle loro famiglie, anche attraverso una vasta gamma di rappresentazioni visuali. Fra queste, la fotografia rappresenta un’occasione importante per riscoprire e analizzare gli usi sociali delle immagini in relazione al lutto e alla perdita. Le diverse rappresentazioni visive, al centro della riflessione del volume, sono state osservate nella loro dimensione documentale, ma anche in quella derivante dalle diverse rielaborazioni retoriche della sofferenza che si sono attuate a partire dai materiali fotografici.

Gianluca Cinelli
IL PAESE DIMENTICATO Nuto Revelli e la crisi dell'Italia contadina
pp.138, € 18.00, E-book € 13.00; Cod.985.39, Collana: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea
Analizzando le opere pubblicate, le interviste e numerosi materiali inediti, questo libro ricostruisce il modo in cui Nuto Revelli condusse una battaglia culturale e politica contro l’indifferenza e il cinismo con cui veniva dimenticata una parte del paese, incapace di tenere il passo di uno sviluppo economico troppo rapido e poco attento all’individuo. Le riflessioni di Revelli ritornano oggi come un monito a non sacrificare il rispetto per l’essere umano in nome dello sviluppo economico, foriero di contraddizioni e disuguaglianze e, sulla lunga distanza, insostenibile.

Filosofia. Studi e ricerche

Paolo Slongo
LA FORZA DELLA CONSUETUDINE Costumi, costituzione, governo in Montaigne e Montesquieu
pp.236, € 30.00, E-book € 21.00; Cod.499.33, Collana: Per la storia della filosofia politica
I temi intorno ai quali ruota la lettura di questi due classici del pensiero politico moderno sono le leggi, i costumi, le maniere di vivere, sempre al plurale, per Montaigne come per Montesquieu, e poi la costituzione e il governo. Pensare insieme Montaigne e Montesquieu fa emergere l’attualità di una linea genealogica di regolazione e di istituzionalizzazione delle pratiche sociali irriducibile al formalismo e all’astrazione delle moderne categorie del diritto e della sovranità.

Paolo De Lucia, Simona Langella …
STORIOGRAFIA FILOSOFICA E STORIOGRAFIA RELIGIOSA Due punti di vista a confronto. Scritti in onore di Luciano Malusa
pp.388, € 46.00, E-book € 32.00; Cod.505.18, Collana: Collana di Filosofia Italiana
La vastità e multiformità dell’impegno di Luciano Malusa come storico della filosofia e del cristianesimo, come teorico della storiografia filosofica e come organizzatore di cultura, viene esaurientemente manifestata dai contributi raccolti nel volume, attraverso i quali colleghi, allievi e amici, con l’occasione del suo settantacinquesimo anniversario (2017), hanno reso omaggio al maestro, veronese di origine e genovese di adozione.

Emil Mazzoleni
SIMBOLI E NARRAZIONI DEL DIRITTO IN GIAMBATTISTA VICO
pp.212, € 27.00, E-book € 19.00; Cod.629.50, Collana: Il limnisco. Cultura e scienze sociali
Partendo dalle radici antropologiche dei racconti mitici, il libro studia le relazioni tra la dimensione normativa e le narrazioni letterarie in Giambattista Vico, con specifico riferimento alle forme simboliche della sua indagine filosofica.

Filosofia. Strumenti didattici

Paolo Moro
INSEGNARE DIRITTO ED ECONOMIA Metodi e prospettive della didattica giuridica ed economica
pp.190, € 23.00; Cod.503.24, Collana: Filosofia del diritto
Il volume presenta un’analisi critica di alcune prospettive metodologiche sviluppate nella ricerca scientifica e nell’esperienza anche accademica della didattica giuridica ed economica, con particolare attenzione alla formazione e all’aggiornamento degli insegnanti negli istituti scolastici superiori in base all’ordinamento vigente.

Letteratura. Strumenti didattici

Giuseppe Polimeni
IL FILO DELLA VOCE Indagini sul pensiero linguistico di Manzoni e sui Promessi sposi
pp.164, € 20.00; Cod.1940.11, Collana: Vulgare Latium. Lingua Testi Storia
Attento alla profondità “politica” del problema linguistico, Manzoni non smette di interrogarsi sui «mezzi» che permettono di portare in atto un’idea della lingua come organismo in cui le parti si corrispondono nel tutto, sistema che garantisce a ciascuno la comunicazione del pensiero, la partecipazione di un’intera società. Un’idea della lingua che è idea della democrazia. Un percorso che accompagna e riflette quello di una società che progressivamente abbandona lo stato di natura e si accorda nel vivere sociale.

Linguistica. Studi e ricerche

Stefania Cavagnoli, Mirca Passarella
CRESCERE NEL PLURILINGUISMO
pp.236, € 28.00, E-book € 20.00; Cod.1058.56, Collana: Lingua, traduzione, didattica
Il volume racconta, in modo interdisciplinare e collaborativo, il percorso plurilingue di una scuola superiore in lingua italiana dell’Alto Adige, con l’obiettivo di testimoniare come la scuola possa essere innovativa e rivoluzionaria, promuovendo l’apprendimento delle lingue e delle discipline come via privilegiata per avvicinarsi alla cultura dell’altro/a, nell’ottica di una costruzione di una società pacifica che rispetti le persone.

Linguistica. Strumenti didattici

Michela Dota
CENTRO E PERIFERIE DELL’ALFABETIZZAZIONE IN ETÀ POSTUNITARIA 1861-1914
pp.162, € 19.00; Cod.1940.12, Collana: Vulgare Latium. Lingua Testi Storia
Questo volume indaga, dal punto di vista della didattica dell’italiano, dei suoi metodi e dei suoi strumenti, tre realtà dell’alfabetizzazione per diverse ragioni periferiche: gli istituti infantili o asili, le scuole per i sordomuti e le scuole carcerarie. Le loro peculiarità, illustrate nel loro evolversi tra secondo Ottocento e primo ventennio del Novecento, sono raffrontate con la coeva modellizzazione dell’italiano propagata da un campione di grammatiche per le scuole elementari, ritenute idonee dal Ministero della Pubblica Istruzione per il metodo e per il modello linguistico codificato.