I libri di VINCENZO MARTORANO


I libri scritti per FrancoAngeli da Vincenzo Martorano

La ricerca ha estratto dal catalogo  5  titoli.
 
  Titolo Tipologia
Dal corpo al simbolo. Ermeneutiche della corporeità Dal corpo al simbolo. Ermeneutiche della corporeità
Vincenzo Bochicchio (284.40)
Il volume parte dalla convinzione che fra corpo e simbolo esista un rapporto decisamente singolare, fatto di rimandi reciproci e reciproche sovrapposizioni. I saggi che compongono il testo, di taglio multidisciplinare, presentano un discorso sulla natura simbolica del corpo, e sulla natura irrimediabilmente corporea del simbolo.
Libro
Percorsi della visione. Ragghianti e l''estetica del cinema Percorsi della visione. Ragghianti e l'estetica del cinema
Vincenzo Martorano (284.39)
In occasione del centenario della nascita di Carlo Ludovico Ragghianti (1910-1987), il volume studia l’opera del grande storico e critico d’arte da un’angolatura estetica e storico-filosofica. Muovendo da alcuni motivi portanti dell’estetica di Croce, Ragghianti si è “avventurato” nel territorio, quasi inesplorato in Italia negli Anni Trenta, del cinema, dando vita a uno dei contributi più originali all’estetica cinematografica.
Libro
Logiche della corporeità. Seminario di studi Logiche della corporeità. Seminario di studi
Raffaele Bruno (284.35)
Nato da un seminario tenutosi presso l’Università di Cassino, il volume propone una logica della corporeità come logica non stricto sensu razionalista, bensì aperta alle ragioni del “sentire”, del patire, dell’essere-vivente. Il corpo di cui si parla in questo libro è dunque il corpo vivente – Leib – soggetto senziente, energia originaria, conatus, altro dal corpo/cosa – Körper – oggetto di osservazione, analisi scientifica, misurazione.
Libro
Estetica e teoria della storiografia. Studio sulla prima filosofia di Benedetto Croce (1893-1900) Estetica e teoria della storiografia. Studio sulla prima filosofia di Benedetto Croce (1893-1900)
Vincenzo Martorano (284.34)
La filosofia del giovane Croce è fondata sulla tesi del carattere artistico della storiografia. Il libro offre un’attenta analisi delle implicazioni gnoseologiche e filosofiche di questa posizione, collocandola in un più ampio scenario europeo. Il nesso arte-storiografia è infatti il risultato della “frequentazione” giovanile di Croce della filosofia tedesca non hegeliana dell’Ottocento.
Libro
Ragghianti critico e politico Ragghianti critico e politico
Raffaele Bruno (284.19)
Libro