I libri di MICHELE PROSPERO


I libri che Michele Prospero ha scritto, curato o per cui ha contribuito per FrancoAngeli

La ricerca ha estratto dal catalogo  8  titoli.
 
  Titolo Tipologia
Alle origini del laico Diritto e secolarizzazione nella filosofia italiana Alle origini del laico Diritto e secolarizzazione nella filosofia italiana
Michele Prospero (1136.69)
Libro
L''antipolitica come professione Un’interpretazione della crisi della Seconda Repubblica L'antipolitica come professione Un’interpretazione della crisi della Seconda Repubblica
Michele Prospero (1136.119)
L’attuale sistema politico italiano è il risultato di una stratificazione di diverse ondate di antipolitica. Il volume prende in esame queste diverse ondate, dalla fine della Repubblica dei partiti, negli anni Novanta, al trionfo alle urne di due populismi che hanno dato vita al “governo del contratto”, nel 2018. L’antipolitica che vince alle elezioni però non riesce a governare e per questo, di fronte alla crisi di sistema, il passaggio del governo tecnico segna la regolarità dell’ultimo trentennio repubblicano.
Libro
La società nelle urne. Strategie comunicative, attori e risultati delle elezioni politiche 2018 La società nelle urne. Strategie comunicative, attori e risultati delle elezioni politiche 2018
Carmelo Lombardo, Edoardo Novelli … (1315.32)
Quale società è emersa dalle urne all’indomani dei risultati elettorali del 4 marzo 2018? Il volume cerca di fare il punto su questo difficile interrogativo, presentando riflessioni in un’ottica di sociologia elettorale e analisi di dati rilevanti a livello territoriale, per poi restituire i risultati di un’indagine sulla campagna elettorale nel sistema mediale ibrido, sulle innovazioni e sulle tendenze rintracciabili nell’ambiente mainstream, in quello social e nei rimandi tra l’uno e l’altro.
Libro o
Ebook
Hans Kelsen. Normativismo e diritto privato Hans Kelsen. Normativismo e diritto privato
Michele Prospero (1136.95)
Attraverso una ricostruzione sistematica, questo libro cerca di riparare a una visibile e non più giustificabile trascuratezza, quella sull’apporto fornito da Kelsen all’analisi teorica delle principali categorie del diritto privato, offrendo un’immagine completa dello studioso praghese.
Libro
La costituzione tra populismo e leaderismo La costituzione tra populismo e leaderismo
Michele Prospero (1136.74)
Negli anni novanta sono maturati processi istituzionali che hanno modificato il sistema politico. Si parla di passaggio alla Seconda o alla Terza Repubblica. In realtà non c’è stato alcun cambio di regime. La costituzione, che dura ormai da sessant’anni, è riuscita a sopravvivere assorbendo le principali lesioni. Il libro ricostruisce come populismo e leaderismo abbiano sconvolto il vecchio ordinamento senza però condurre a un quadro istituzionale risanato.
Libro
Filosofia del diritto di proprietà Vol II. Da Hegel a Kelsen Filosofia del diritto di proprietà Vol II. Da Hegel a Kelsen
Michele Prospero (1136.79)
Il volume affronta il tema della proprietà nell’800 e nel ’900, partendo dall’esaltazione liberale e dalla critica socialista. Il punto di svolta è da rinvenire nella costituzione di Weimar che ha rimarcato la funzione sociale della proprietà recepita poi dai principali ordinamenti del secondo dopoguerra. Tra mercato e sfera pubblica, tra diritti ed economia si è costruito così un equilibrio dinamico che ha risentito dei rapporti di forza mutevoli dei soggetti sociali e politici.
Libro
Filosofia del diritto di proprietà Vol I. Da Aristotele a Kant Filosofia del diritto di proprietà Vol I. Da Aristotele a Kant
Michele Prospero (1136.78)
Il libro ricostruisce l’evoluzione del pensiero e degli istituti giuridici di più lunga durata sul tema della proprietà, mostrando come l’intersezione di economia e diritto conduca alla moderna proprietà intesa quale potere privato di usare le energie lavorative altrui in vista del profitto aziendale.
Libro
Esporre la democrazia. Profili giuridici della comunicazione del Governo Esporre la democrazia. Profili giuridici della comunicazione del Governo
Paola Marsocci (320.42)
Il volume evidenzia – dalla prospettiva giuridica – quando, a che fini e con quali modalità il Governo esercita l’attività di comunicazione istituzionale per garantire l’effettiva e coerente attuazione dell’indirizzo politico, reso noto all’atto dell’investitura, e quando, invece, ad essa si sovrappongono le strategie di visibilità politica e la propaganda, come dimostrano la cronaca e le prime pronunce giurisprudenziali.
Libro