Valutazione comparativa di diversi canali comunicativi in ambito organizzativo

Titolo Rivista: RASSEGNA DI PSICOLOGIA
Autori/Curatori: Alessandra Areni, Lucia Mannetti, Antonio Pierro
Anno di pubblicazione: 2000 Fascicolo: 2 Lingua: English
Numero pagine: 18 P. Dimensione file: 46 KB
DOI:
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Viene presentata un‘indagine, svolta nell’ambito di una grande azienda italiana di produzione industriale di software, finalizzata a studiare la valutazione e la scelta che i membri dell’organizzazione esprimono nei confronti di canali di comunicazione tradizionali (faccia a faccia, messaggi scritti, fax, telefono) e mediati dal computer (posta elettronica). L’analisi dei dati condotta mediante analisi delle corrispondenze multiple (SPAD) e cluster analisi ha evidenziato che: a) la scelta dei diversi canali è legata alla valutazione della loro capacità di soddisfare le esigenze comunicative aziendali, come previsto dai modelli di gratificazione dominanti nella letteratura sui mass-media; b) è possibile individuare all’interno dell’azienda sottogruppi di lavoratori che preferiscono canali di comunicazione diversi e valutano diversamente le esigenze comunicative dell’azienda stessa.

    Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (400) Bad Request.

Alessandra Areni, Lucia Mannetti, Antonio Pierro, Valutazione comparativa di diversi canali comunicativi in ambito organizzativo in "RASSEGNA DI PSICOLOGIA" 2/2000, pp , DOI: