Relazioni osservate, relazioni percepite: amicizie e altri rapporti tra bambini in età prescolare

Titolo Rivista: RASSEGNA DI PSICOLOGIA
Autori/Curatori: Emma Baumgartner, Anna Silvia Bombi, Eleonora Cannoni
Anno di pubblicazione: 2000 Fascicolo: 2 Lingua: English
Numero pagine: 13 P. Dimensione file: 36 KB
DOI:
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Allo stato attuale della ricerca, pur essendo avanzata sul piano teorico la nostra conoscenza delle amicizie e delle altre relazioni tra bambini di età prescolare, permangono tuttavia significativi problemi metodologici. La ricerca in questo ambito è caratterizzata dalla scelta di una singola metodologia, o l’approccio osservativo, o il test sociometrico oppure l’intervista: i rari studi che hanno utilizzato diversi indicatori trovano scarsa concordanza tra le misure: "Il punto di vista interno (gli stessi bambini) non sempre concorda con il punto di vista degli osservatori esterni (insegnanti o ricercatori)" (Hartup, 1996). D’altro canto la convergenza tra metodologie diverse sembra rappresentare l’unica soluzione efficace per valutare in modo valido e affidabile le relazioni tra bambini. 82 bambini di 5 anni sono stati osservati in classe nella seconda metà dell’anno scolastico attraverso una griglia di osservazione: agli stessi bambini è stata somministrata una versione del test sociometrico adattata in funzione dell’età. Sulla base dei dati osservativi e dei risultati del sociometrico sono stati elaborati diversi indici, che sono risultati correlati tra loro e che ci hanno permesso di leggere le relazioni tra i bambini secondo diverse prospettive.

    Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (400) Bad Request.

Emma Baumgartner, Anna Silvia Bombi, Eleonora Cannoni, Relazioni osservate, relazioni percepite: amicizie e altri rapporti tra bambini in età prescolare in "RASSEGNA DI PSICOLOGIA" 2/2000, pp , DOI: