Clicca qui per scaricare

Mercati imperfetti e modelli di comportamento delle famiglie contadine
Titolo Rivista: QA Rivista dell’Associazione Rossi-Doria 
Autori/Curatori:  Elisabeth Sadoulet 
Anno di pubblicazione:  2001 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  35 Dimensione file:  252 KB

Mercati imperfetti e modelli di comportamento delle famiglie contadine (di Elisabeth Sadoulet) - ABSTRACT: Questo saggio rivisita e commenta i modelli di comportamento delle famiglie contadine (households), esaminando in particolare le scelte di produzione degli agricoltori che agiscono in mercati imperfetti. È suddiviso in cinque parti. La prima parte sottolinea il ruolo delle famiglie contadine nello sviluppo economi-co e presenta le imperfezioni di mercato in cui esse operano. Quando gli agri-coltori agiscono in mercati imperfetti le scelte di produzione dipendono da quelle di consumo. In questo caso, il loro comportamento è detto non-separabile. La seconda parte esplora nel dettaglio il concetto di non-separabilità e ne presenta un modello matematico. La terza parte mostra che molte delle decisioni delle famiglie contadine, che nell’ambito della teoria neo-classica ortodossa appaiono irrazionali, risultano logiche alla luce della non-separabilità. La quarta parte presenta alcuni lavori empirici sulla non-separabilità, e sulla stima del prezzo implicito del lavoro e dei costi di transa-zione, che possono essere alla base di comportamenti non separabili. Infine, la quinta e ultima parte, dubita dei progressi fin qui compiuti nelle analisi teoriche ed empiriche del comportamento dei piccoli agricoltori. Tuttavia gli Autori ri-tengono che prossime ricerche possano condurre a risultati interessanti grazie ai progressi nella specificazione della funzione di produzione, nelle stime eco-nometriche, e all’esistenza di dati sempre più accurati.


Elisabeth Sadoulet, in "QA Rivista dell’Associazione Rossi-Doria" 3/2001, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche