Il dopo bin Laden

Titolo Rivista: AFFARI SOCIALI INTERNAZIONALI
Autori/Curatori: Alberto Ramasso Valacca
Anno di pubblicazione: 2001 Fascicolo: 4 Lingua: Italiano
Numero pagine: 4 P. Dimensione file: 32 KB
DOI:
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Può apparire un deprecabile paradosso affermare che la fase del dopo bin Laden è suscettibile di rivelarsi di più ardua trattazione di quella militare in atto in Afganistan, pur complessa ed incerta. Ciò perché il caporione saudita - innovativo menager del terrore - è solo l’elemento oggi catalizzante un movimento di estrema opposizione ai valori occidentali che, peraltro, ha radici antiche e diversificate. Ne consegue che la neutralizzazione del capo terrorista è condizione necessaria ma non sufficiente, per la scomparsa dell’estremismo islamico violento ed autosacrificale. Il quale si ispira a finalità molto variate, in maggioran-za criminali, talvolta incomprensibili e raramente - ma va ricordato - non prive di un briciolo di ragione. In tale quadro, per affrontare con successo il post bin Laden bisognerà cercare di interpretare i pro-cessi mentali che segue un giovane mussulmano per diventare, poi, un terrorista avviato alla propria morte ed a quella di estranei casualmente coinvolti. Qui giunti, compiere ogni possibile tentativo - ragionevole e mora-le - per demotivare per tempo il futuro attentatore e chi lo guida e lo aiuta.

    Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (400) Bad Request.

Alberto Ramasso Valacca, Il dopo bin Laden in "AFFARI SOCIALI INTERNAZIONALI" 4/2001, pp , DOI: