Clicca qui per scaricare

Scalabrini International Migration Institute: una nuova opportunità per lo studio della mobilità
Titolo Rivista: AFFARI SOCIALI INTERNAZIONALI 
Autori/Curatori: Luigi Sabbarese 
Anno di pubblicazione:  2001 Fascicolo: 4  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  6 Dimensione file:  40 KB

La mobilità umana nelle sue diverse forme - dalle migrazioni regolari a quelle temporanee o clandestine, e al fenomeno dei rifugiati - si è progressivamente imposta come fattore caratteristico delle società attuali, sia di origine sia di destinazione, di fondamentale importanza nel futuro dei popoli e degli Stati, ormai recipro-camente coinvolti nei processi di evoluzione sociale, di comunicazione interculturale, di integrazione delle economie e di promozione dei diritti fondamentali della persona. La crescente specializzazione delle scienze dell'uomo ha affinato i metodi di lettura di questi fenomeni e quindi le capacità di analisi e di proposta ma ha sovente trascurato il confronto interdisciplinare e il dialogo sulle premesse di valore e sulle proposte che ne risultano. Cionononostante è dato notare, sovente, il frammentario collegamento tra i sistemi dottrinali e le proposizioni etiche e le riflessioni delle scienze umane. All'interno delle stesse istituzioni religiose vi è inol-tre, e non di rado, un labile collegamento tra il livello dell'operare e quello dei contenuti ideali e normativi proposti dalle istituzioni di riferimento. Per dare un contributo al fine di por fine a questi inconvenienti è stato creato, presso la Pontificia U-niversità Urbaniana di Roma, lo Scalabrini International Migration Institute da parte della Congregazione dei Missionari di San Carlo (Missionari Scalabriniani), un istituto religioso che si occupa specificamente del fenomeno della mobilità. L’articolo si sofferma ampiamente sulle motivazioni di questa iniziativa e sulle opportunità di studio che offre, che ha voluto essere a pieno titolo un segno dei tempi in un contesto societario sempre più con-trassegnato dalle migrazioni.


Luigi Sabbarese, in "AFFARI SOCIALI INTERNAZIONALI" 4/2001, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche