La protezione sociale in Europa dopo il summit di Nizza

Titolo Rivista: AFFARI SOCIALI INTERNAZIONALI
Autori/Curatori: Marco Marino
Anno di pubblicazione: 2001 Fascicolo: 4 Lingua: Italiano
Numero pagine: 8 P. Dimensione file: 46 KB
DOI:
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

L’articolo illustra e analizza le disposizioni del trattato di Nizza sulla protezione sociale ivi compresa la carta dei diritti che pur non costituendo uno strumento giuridico tipico del diritto comunitario pone le basi per la costituzione di norme fondamentali europee finalizzate alla tutela dei diritti dei cittadini. L’analisi è concentrata su quelle disposizioni che hanno o potranno avere rilevanza sui diritti relativi alla protezione sociale che nonostante le aperture avvenute di recente costituisce ancora un argomento nel quale l’integrazione europea risulta essere estremamente limitata

    Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (400) Bad Request.

Marco Marino, La protezione sociale in Europa dopo il summit di Nizza in "AFFARI SOCIALI INTERNAZIONALI" 4/2001, pp , DOI: