Lavorare assieme agli adolescenti: progettare il futuro

Titolo Rivista: GRUPPI
Autori/Curatori: Calogero Lo Piccolo, Gioacchino Borruso
Anno di pubblicazione: 2002 Fascicolo: 1 Lingua: Italiano
Numero pagine: 36 P. Dimensione file: 106 KB
DOI:
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

I mutamenti sociali in atto stanno determinando una situazione di profonde trasformazioni e cambiamenti anche su uno dei livelli fondamentali delle nostre strutture antropologiche e culturali: quello relativo allo scambio tra le generazioni ed alla qualità della trasmissione intergenerazionale. Il passaggio dalla "famiglia etica" alla "famiglia affettiva", la maternalizzazione del ruolo paterno, le profonde trasformazioni socio-economiche e del mercato del lavoro, stanno molto incrinando la saldezza del patto implicito di solidarietà che sempre ha retto il passaggio intergenerazionale. La questione adolescenza, con tutta la carica di aggressività e violenza che la cronaca porta sempre più alla ribalta, è la spia più allarmante dello stato delle cose. Nel presente articolo, si prova a mettere a fuoco alcuni dei punti di frattura che sempre più spesso divengo disagio psichico, o franca psicopatologia per le nuove generazioni, suggerendo ad un tempo un possibile cambio di prospettiva epistemologica per poter più efficacemente intervenire con adolescenti o giovanissimi in crisi. La parte finale dell’articolo presenta in breve un modello di intervento rivolto a ragazzi tra i 14 e i 18 anni operato in alcuni quartieri della città di Palermo, nei luoghi naturali di aggregazione dei ragazzi, le strade e le piazze del quartiere. Parole chiave: scambio generazionale, speranza, strada.

    Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (400) Bad Request.

Calogero Lo Piccolo, Gioacchino Borruso, Lavorare assieme agli adolescenti: progettare il futuro in "GRUPPI" 1/2002, pp , DOI: