La teoria dell'identità sociale tra psicologia sociale e psicologia clinica

Titolo Rivista: GRUPPI
Autori/Curatori: Giorgio Falgares
Anno di pubblicazione: 2002 Fascicolo: 1 Lingua: Italiano
Numero pagine: 6 P. Dimensione file: 23 KB
DOI:
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Il presente contributo propone una riflessione sui possibili scambi tra psicologia sociale, soprattutto il filone di ricerca più vicino alla teoria dell’identità sociale, e psicologia clinica, in particolare l’area di studi interessata alle profonde interconnessioni tra mondo interno e legami sociali. Tale riflessione prende spunto dalla recente pubblicazione di un importante testo, curato da Brown e Capozza dal titolo Social Identity Processes (2000), che intende celebrare, attraverso i contributi di alcuni grandi psicologi sociali europei e americani, il primo articolo sulla teoria dell’identità sociale di Tajfel (1981). Il testo è una rassegna dei risultati fino ad ora raggiunti, ma nello stesso tempo propone alcune riflessioni relative alle prospettive future di questa teoria. Parole chiave: identità sociale, inconscio sociale.

    Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (400) Bad Request.

Giorgio Falgares, La teoria dell'identità sociale tra psicologia sociale e psicologia clinica in "GRUPPI" 1/2002, pp , DOI: