Clicca qui per scaricare

Fonti statistiche sull'immigrazione
Titolo Rivista: AFFARI SOCIALI INTERNAZIONALI 
Autori/Curatori: Franco Pittau, Ugo Melchionda 
Anno di pubblicazione:  2002 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  6 Dimensione file:  17 KB

Il "Dossier Statistico Immigrazione" della Caritas è un rapporto che, pubblicato annualmente dal 1991, nella sua ultima edizione (ottobre 2001) è arrivato alle 350 pagine. Da dove provengono questi dati? Quali sono le caratteristiche delle fonti? Quali i pregi e quali i limiti? A questi interrogativi, di grande interesse per gli studiosi del mondo dell’immigrazione come anche per l’ancora più estesa cerchia dei collaboratori, rispondono i curatori del citato "Dossier". Vengono analizzate queste fonti: l’archivio dei permessi di soggiorno del Ministero dell’Interno, l’archivio delle iscrizioni anagrafiche e altri archivi a rilevanza nazionale (Ministero del lavoro, Ministero della Pubblica Istruzione, Ministero della Sanità, INPS, INAILe Ufficio Italiano Cambi). Sarebbe sbagliato e la voluminosità del Dossier- asserire che in Italia mancano i dati necessari per avere un quadro preciso del fenomeno migratorio e anzi, per vari aspetti, come abbiamo avuto modo di constatare in occasione di alcuni scambi internazionali, la situazione in Italia sotto alcuni aspetti è migliore rispetto a quella riscontrata in altri paesi europei. Sarebbe, però, altrettanto sbagliato ritenere che sul piano conoscitivo tutto vada per il verso giusto: in vari capitoli del "Dossier" viene detto che i dati forniti, spesso con scarsa tempestività, non sono del tutto soddisfacenti neppure quanto alla loro qualità. Un maggior contributo può essere dato dalle strutture amministrative, che nello svolgimento delle loro funzioni istituzionali raccolgono "anche dei dati, dei quali può essere perfezionata la valenza conoscitiva. Ancora oggi, però, non tutte le porte sono state aperte o quanto meno non nella misura auspicabile.


Franco Pittau, Ugo Melchionda, in "AFFARI SOCIALI INTERNAZIONALI" 1/2002, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche