Clicca qui per scaricare

Un Dio per tutti
Titolo Rivista: AFFARI SOCIALI INTERNAZIONALI 
Autori/Curatori: Giuseppe Romeo 
Anno di pubblicazione:  2002 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  6 Dimensione file:  20 KB

Sembrerà strano, ma il processo di allargamento degli orizzonti commerciali, virtuale a ben guardare, ha aumentato l’offerta di spiritualità quale contrapposizione alla paura del materialismo e del rigido determinismo di una comunità, quella occidentale, fortemente vincolata nelle sue dinamiche, e nelle aspettative, al quantum di ricchezza esprimibile. La religione diventa, quindi, nell’accezione più ampia della spiritualità di un’idea, una variabile sistemica, un fattore di analisi non trascurabile delle relazioni internazionali. Le sette in contrapposizione alle religioni più affermate ed in crisi di identità, rappresentano la risposta ad un monoteismo che ricerca una direzionalità politica. Un’ azione politica in difficoltà in Occidente, data la tradizione scismatica, ed esercitata con buona facilità invece, nonostante la frammentazione delle scuole, nell’Islam fondamentalista. La spinta deoccidentalizzante dell’ integralismo, infatti, dirige l’aspetto spirituale verso un neoantropocentrismo che si divide fra integralismo e integrazione in un contesto di valori economicamente determinati.


Giuseppe Romeo, in "AFFARI SOCIALI INTERNAZIONALI" 1/2002, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche