Clicca qui per scaricare

Federalismo e riforma autonomista nei Rapporti Svimez
Titolo Rivista: QA Rivista dell’Associazione Rossi-Doria 
Autori/Curatori:  Federico Pica 
Anno di pubblicazione:  2002 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  21 Dimensione file:  170 KB

Federalismo e riforma autonomista nei rapporti Svimez (di Federico Pica) - ABSTRACT: Nel lavoro sono presentate le posizioni sostenute dalla Svimez nelle Introduzioni ai Rapporti annuali per gli anni dal 1996 al 1998. In questi anni, Salvatore Cafiero ha già specificamente e direttamente lavorato, per quanto qui concerne, alle Introduzioni, che in effetti corrispondono al suo pensiero. Si sostiene nelle Introduzioni che una riforma autonomista della Repubblica (quale si è poi in effetti verificata con la modifica del titolo V della parte II della Costituzione) può essere auspicata ed è anzi indispensabile nell’interesse di tutto il paese. Ciò purché non sia compromesso il principio dell’uguale trattamento del cittadino, dovunque egli risieda ed indipendentemente dal reddito della comunità di cui fa parte. Perciò, un "federalismo" che fosse inteso come un particolare diritto delle comunità più ricche a "trattenere" le somme che tutti i cittadini conferiscono allo Stato in ragione della loro capacità contributiva produrrebbe effetti gravi, che possono giungere fino alla rottura dell’unità d’Italia. Il rispetto del principio dell’uguale trattamento dei cittadini richiede adeguati meccanismi di perequazione, di cui nelle Introduzioni sono indicati contenuti e finalità. Le posizioni di Cafiero anticipano utilmente il futuro dibattito, quale in effetti si è fin qui svolto e quale va ora svolgendosi.


Federico Pica, in "QA Rivista dell’Associazione Rossi-Doria" 2/2002, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche