Alla ricerca di una ricetta per vivere. Un gruppo terapeutico a breve termine per pazienti depressi

Titolo Rivista: GRUPPI
Autori/Curatori: Giovanna Bazzacco
Anno di pubblicazione: 2002 Fascicolo: 2 Lingua: Italiano
Numero pagine: 21 P. Dimensione file: 64 KB
DOI:
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Resoconto di un’esperienza di terapia di gruppo a breve termine indirizzata a pazienti con disturbi depressivi, condotta nel Centro di Salute Mentale dell’ASL 15 di Cittadella (PD), utilizzando congiuntamente i modelli gruppoanalitico e cognitivo-comportamentale. Gli obiettivi si sono incentrati sul confronto reciproco in merito alla propria malattia, il quale ha dato luogo ad un clima di solidarietà ed a cambiamenti di prospettiva nei confronti della malattia stessa (da etichetta nosografica a vissuto personale di disagio), sulla libera espressione dei sentimenti sia positivi che negativi, sul ridimensionamento delle aspettative e sulla valorizzazione della relazione tra i membri del gruppo. Il modello cognitivo-comportamentale, innestato sulla rete relazionale che il gruppo a matrice gruppoanalitica genera ed unito ai limiti di tempo imposti dalla terapia breve, ha permesso ai pazienti di riscoprire l’efficacia delle proprie abilità sociali e di focalizzare l’azione terapeutica su obiettivi concreti e ragionevoli, ridimensionando le iniziali irrealistiche aspettative di magica guarigione, grazie ai fattori terapeutici attivati dal gruppo (coesione, infusione della speranza). Parole chiave: modelli gruppoanalitico e cognitivo-comportamentale, terapia a breve termine, ridimensionamento delle aspettative.

    Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (400) Bad Request.

Giovanna Bazzacco, Alla ricerca di una ricetta per vivere. Un gruppo terapeutico a breve termine per pazienti depressi in "GRUPPI" 2/2002, pp , DOI: