Clicca qui per scaricare

Occidente. Un modello in crisi
Titolo Rivista: AFFARI SOCIALI INTERNAZIONALI 
Autori/Curatori: Giuseppe Romeo 
Anno di pubblicazione:  2002 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  12 Dimensione file:  67 KB

La fine della teoria della modernizzazione politica e delle teorie dello Stato coincidente con le identità etniche e nazionali, ovvero della nation-building, fa sì che il significato di nazione non sia più una caratteristica oggettiva delle relazioni internazionali e dello Stato. La nazione araba, ad esempio, certamente non è uno Stato. Ma sicuramente rappresenta l’esempio migliore per comprendere del come sia mutato lo scenario contemporaneo caratterizzato da un insieme di attori che trovano capacità d’azione nella riduzione progressiva dell’azione degli Stati nella comunità internazionale. Interiorizzazione delle crisi e asimmetricità conflittuale diventano i fattori più interessanti nel modulare il sistema relazionale contemporaneo. La partecipazione di tutto e di tutti ad una crisi. Un palcoscenico che è il mondo cablato dalla rete telematica, che offre il dialogo diretto con la popolazione al di là dei confini ufficiali, allargando lo spazio di azione e la propria capacità di leadership al mondo intero. Per questo, se si trasferiscono tali osservazioni sul modello occidentale, la confusione e la frammentazione del sistema democratico europeo nell’attribuirsi un’identità comune e nel condurre un altrettanto coerente azione politica esterna, ha rappresentato e rappresenta la debolezza dello stesso e la sua vulnerabilità.


Giuseppe Romeo, in "AFFARI SOCIALI INTERNAZIONALI" 4/2002, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche