Clicca qui per scaricare

Dimensioni agonistiche nella violenza parentale
Titolo Rivista: RIVISTA DI PSICOTERAPIA RELAZIONALE  
Autori/Curatori: Claudio Iannucci 
Anno di pubblicazione:  2002 Fascicolo: 15 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  16 Dimensione file:  73 KB

Considerazioni evoluzionistiche sulle motivazioni all’azione fanno convergere l’interesse teorico del cognitivismo verso i Sistemi Motivazionali Interpersonali. Fra di essi, oltre il Sistema dell’Attaccamento, appare avere un ruolo non secon-dario quello Agonistico, che media, attraverso rituali, le gerarchie e il potere nel gruppo e in famiglia. Nell’eziopatogenesi dei comportamenti violenti tra familiari, oltre le disfunzionalità relative all’attaccamento, vanno quindi considerate le in-tersezioni di interdipendenza funzionale fra Attaccamento e Agonismo. Di quest’ultimo si analizzano anche le possibili funzioni fenomenologicamente vica-rianti i bisogni di attaccamento e sicurezza, nelle situazioni in cui la vittima di violenze è altresì legata al proprio persecutore da legami affettivi primari. Tutta-via il Sistema Agonistico, lungi dal risolvere il legame, dissociante e psicopatoge-no, fra vittima e familiare persecutore, ne peggiora i caratteri favorendo rigide condotte antagoniste. Il Sistema Agonistico si trova perciò coinvolto in fenomeni relazionali quali l’escalation, la disconferma, la simmetria, la triangolazione, l’alleanza transgenerazionale; fenomeni nei quali l’intervento psicoterapico è op-portuno tenga conto del contributo agonistico del Sistema.


Claudio Iannucci, in "RIVISTA DI PSICOTERAPIA RELAZIONALE " 15/2002, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche