I borderline e le loro famiglie: le identificazioni triviali

Titolo Rivista: INTERAZIONI
Autori/Curatori: Roberto Losso, Ana Packciarz Losso
Anno di pubblicazione: 2003 Fascicolo: 1 Lingua: Italiano
Numero pagine: 9 P. Dimensione file: 62 KB
DOI:
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Il termine borderline è poco definito, e lo capiamo piuttosto come una denominazione per persone con grande pluralità sintomatologica di base predominantemente narcisista. Nelle famiglie di questi pazienti troviamo un fallimento del funzionamento del preconscio, con poca differenziazione tra i membri della famiglia. Questo porta ad una particolare perturbazione nel processo di identificazione, costituendosi identificazioni che abbiamo denominato triviali, nel senso che sono una sorta di false identificazioni, con aspetti schematici, ripetuti e perfino caricaturali di personaggi della mitologia familiare. Si sottolinea la necessità dell’approccio familiare in questi casi e si analizzano le difficoltà controtransferali che si trovano nel corso della terapia familiare psicanalitica. Si sottolinea anche la necessità di apportare, da parte dei terapeuti, le funzioni del preconscio necessarie per arrivare al processo di pensiero (mentalizzazione), e pertanto di individuazione dei soggetti.

    Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (400) Bad Request.

Roberto Losso, Ana Packciarz Losso, I borderline e le loro famiglie: le identificazioni triviali in "INTERAZIONI" 1/2003, pp , DOI: