Clicca qui per scaricare

La valutazione dei progetti socioeducativi. Un modello possibile
Titolo Rivista: S & P SALUTE E PREVENZIONE 
Autori/Curatori: Tina Romeo 
Anno di pubblicazione:  2003 Fascicolo: 35 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  14 Dimensione file:  65 KB

Il discorso della valutazione è fondamentale. Sino a qualche anno fa sono stati elargiti finanziamenti a pioggia negli interventi a favore di soggetti a rischio e di esclusione sociale. Oggi, dopo una ricerca approfondita, si valuta come l’intervento a favore dei minori debba essere mirato, mobilitando tutte le risorse scientifico-operative realizzate sul campo. Per cui, lo scenario è mutato, poiché non si parla più di devianza, ma di esclusione sociale, di deprivazione, esprimendo un fenomeno a forte valenza socio-culturale. In tal caso, la valutazione dei progetti è più attenta alla qualità delle dinamiche relazionali; per cui, il valutare i progetti si articola nell’attribuire valore primario di fatti esperenziati, dando risalto agli apprendimenti che i soggetti realizzano.


Tina Romeo, in "S & P SALUTE E PREVENZIONE" 35/2003, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche