Clicca qui per scaricare

Accordi sulla prova e poteri istruttori del giudice nel dibattimento
Titolo Rivista: QUESTIONE GIUSTIZIA  
Autori/Curatori: Raffaello Magi 
Anno di pubblicazione:  2004 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  22 Dimensione file:  81 KB

L’intervento ex officio del giudice, nei limiti in cui è oggi configurato e dunque come presidio di completezza cognitiva e affidabilità della decisione idonea a definire il processo, oltre che come ultima verifica del rispetto della presunzione di non colpevolezza non contraddice la scelta accusatoria e non viola i canoni costituzionali del contraddittorio (come metodo ricostruttivo) e della terzietà e imparzialità dell’organo di giurisdizione (ex art. 111 Costituzione).


Raffaello Magi, in "QUESTIONE GIUSTIZIA " 1/2004, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche