Click here to download

Alcune riflessioni sul Patto di stabilità e crescita dell'Unione europea
Journal Title: AFFARI SOCIALI INTERNAZIONALI 
Author/s: Alessandro Beghini 
Year:  2004 Issue: Language: Italian 
Pages:  6 FullText PDF:  38 KB

Il Patto di stabilità e di crescita il libro delle regole fiscali dell’Ue è in crisi. Due paesi dell’eurozona, Germania e Portogallo, sono già fuori dal Patto, avendo ecceduto il 3% del limite del deficit di bilancio. Il deficit francese si sta avvicinandosi al 4%, e quello italiano non è lontano. Inoltre, alcuni paesi dell’eurozona stanno ignorando l’altra regola d’oro del Patto, vale a dire l’equilibrio dei bilanci entro il 2004. Il Consiglio dei ministri finanziari dell’Ue (Ecofin) ha stabilito le procedure per un deficit eccessivo contro Germania e Portogallo che potrebbero incorrere in multe fino al 0.5% del loro Pil. Comunque, con la maggior parte dei più grandi paesi dell’eurozona ora vicini o appena al di sotto del limite del 3%, ci sarà poca pressione politica per un utilizzo severo del Patto.

Alessandro Beghini, in "AFFARI SOCIALI INTERNAZIONALI" 1/2004, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli is a member of Publishers International Linking Association a not for profit orgasnization wich runs the CrossRef service, enabing links to and from online scholarly content