Psicoterapia di gruppo a tempo limitato per pazienti tossicodipendenti con disturbi di personalità

Titolo Rivista: GRUPPI
Autori/Curatori: Amelia Fiorin
Anno di pubblicazione: 2004 Fascicolo: 1 Lingua: Italiano
Numero pagine: 13 P. Dimensione file: 76 KB
DOI:
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

La recente attenzione posta dalla letteratura Psichiatrica e Psicologica sui disturbi di personalità e disturbi da uso di sostanze, ha spinto alcuni operatori che lavorano nei Ser.T. (Servizio per le Tossicodipendenze) ad adottare degli approcci terapeutici integrati. Il presente contributo descrive l’applicazione del modello di intervento di gruppo a tempo limitato presso il Ser. T. di Castelfranco Veneto. Viene descritto il contesto istituzionale in cui è inserita l’esperienza della psicoterapia di gruppo (PGTL) con pazienti tossicodipendenti e disturbi di personalità. Successivamente viene presentato il secondo ciclo di terapia, la preparazione dei pazienti, il percorso terapeutico e i risultati dati da questa iniziale sperimentazione. Viene presentato un caso clinico, il suo decorso e la conclusione. Infine alcune considerazioni sugli sviluppi futuri di questo approccio.

    Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (400) Bad Request.

Amelia Fiorin, Psicoterapia di gruppo a tempo limitato per pazienti tossicodipendenti con disturbi di personalità in "GRUPPI" 1/2004, pp , DOI: