Clicca qui per scaricare

Complementarità, coordinamento e problemi di anticommons nell'innovazione biotecnologica
Titolo Rivista: QA Rivista dell’Associazione Rossi-Doria 
Autori/Curatori:  Roberto Esposti 
Anno di pubblicazione:  2004 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  36 Dimensione file:  179 KB

Complementarità, coordinamento e problemi di anticommons nell’innovazione biotecnologica (di Roberto Esposti) - ABSTRACT: Le innovazioni agrobiotecnologiche sono il risultato ultimo di un sistema molto complesso di conoscenza, ricerca e sviluppo tecnologico. Questo lavoro analizza quei moduli della conoscenza che contribuiscono alla creazione delle innovazioni biotecnologiche in agricoltura (essenzialmente, varietà GM). La forte complementarità tra questi moduli può generare rilevanti problemi di coordinamento. Le strategie industriali delle imprese agrobiotecnologiche sono proprio interpretabili alla luce della necessità di tale coordinamento come forma di gestione dei propri portafogli tecnologici. Tale gestione, tuttavia, non realizza il coordinamento sia verticale che orizzontale dei moduli tipicamente non appropriabili (quindi pubblici). Dal punto di vista sociale, il problema dominante nella definizione delle politiche di ricerca pubblica e di difesa della proprietà intellettuale risiede nella necessità di tenere conto del coordinamento di tutti i moduli sia privati che pubblici, sia in senso verticale che orizzontale. Con riferimento alle specificità del comparto agrobiotecnologico, il lavoro analizza quali combinazioni di queste politiche e delle strategie imprenditoriali siano state messe in atto per la risoluzione dei problemi di coordinamento, e quali assetti possano essere introdotti ed ulteriormente potenziati in futuro.


Roberto Esposti, in "QA Rivista dell’Associazione Rossi-Doria" 2/2004, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche