Clicca qui per scaricare

Il sogno dell'arte. Psicologia analitica e arte contemporanea
Titolo Rivista: STUDI JUNGHIANI 
Autori/Curatori: Antonello Fresu 
Anno di pubblicazione:  2004 Fascicolo: 20 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  27 Dimensione file:  98 KB

Le digressioni che la psicoanalisi ha sempre effettuato nel mondo dell’arte sono state caratterizzate, nel tempo, da malintesi e incomprensioni che hanno generato una distanza, a volte incolmabile, tra l’arte moderna e la psicoanalisi. Jung ha vissuto un rapporto sofferto e conflittuale con l’arte del proprio tempo. Eppure, nonostante le limitazioni derivanti dall’as¬sun¬zio¬ne di un rigido e preclusivo atteggiamento antiestetico verso gli esiti della produzione artistica, molte delle sue intuizioni dal concetto di simbolo alla funzione trascendente permettono di avvicinarsi a una comprensione profonda dell’essenza più autentica della creazione artistica. È in questo senso che oggi diventa possibile il recupero di una relazione costruttiva e dialettica fra arte contemporanea e psicologia analitica al di là degli equivoci che, da sempre, hanno caratterizzato questo rapporto.


Antonello Fresu, in "STUDI JUNGHIANI" 20/2004, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche