Marco Baliani: dal regno di Acilia al paese dei balocchi (passando per le strade di Nairobi)

Titolo Rivista: GRUPPI
Autori/Curatori: Roberto Carnevali
Anno di pubblicazione: 2006 Fascicolo: 3 Lingua: Italiano
Numero pagine: 14 P. 109-122 Dimensione file: 75 KB
DOI:
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Marco Baliani, attore, regista e scrittore, è una delle figure di maggiore rilievo nel panorama del teatro italiano contemporaneo. Nella stagione 2004-2005 Milano gli ha dedicato un ampio spazio, con una serie di spettacoli da lui scritti, diretti e/o interpretati. Inoltre nel 2004 è uscito il suo primo romanzo, Nel regno di Acilia, che è stato da lui stesso adattato e portato sulla scena in forma di monologo. In questo lavoro viene tracciato un percorso che parte da questo libro e dallo spettacolo che ne è stato tratto, e arriva fino a Pinocchio nero, trasposizione del capolavoro di Collodi ad opera di Baliani, rappresentata a Milano nel giugno 2005, che è l’esito di un lavoro di formazione all’arte del teatro che egli stesso ha attuato con ragazzi di strada di Nairobi. Partendo dall’inter¬pretazione, nel linguaggio teatrale e in quello psicoanalitico, Carnevali prende in esame i contenuti delle opere e lo stile di lavoro di Marco Baliani per operare connessioni tra questo e il lavoro psicoanalitico, cogliendo la particolare rilevanza da lui attribuita al senso dello stare in gruppo, e al fare teatro in gruppo come metafora della vita.

    Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (400) Bad Request.

Roberto Carnevali, Marco Baliani: dal regno di Acilia al paese dei balocchi (passando per le strade di Nairobi) in "GRUPPI" 3/2006, pp 109-122, DOI: