Clicca qui per scaricare

L'aggressività psicotica come scacco relazionale
Titolo Rivista: RIVISTA SPERIMENTALE DI FRENIATRIA 
Autori/Curatori: Eugenio Borgna 
Anno di pubblicazione:  2006 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  9 P. 13-21 Dimensione file:  65 KB

Nel corso del lavoro sono illustrate le esperienze cliniche e le ragioni che inducono a considerare la aggressività psicotica come un fenomeno complesso e stratificato; nel quale è necessario riconoscere la radicale importanza della componente relazionale che si inserisce nel contesto causale del fenomeno e che deve essere tenuta sempre presente. La contenzione, ovviamente destituita di ogni significazione psicopatologica e antropologica, non fa che esasperare le condizioni di vita dei pazienti che già la malattia rende così dolorose e così inclini alle ambivalenze relazionali. La contenzione meccanica, e non è accettabile la tesi che non diversa da essa è la contenzione farmacologica, che ha in ogni caso finalità rigorosamente terapeutiche, non è eticamente giustificabile, e non è necessaria.


Eugenio Borgna, in "RIVISTA SPERIMENTALE DI FRENIATRIA" 3/2006, pp. 13-21, DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche