La Russia dopo due decadi di transizione: lo stato dell'arte

Titolo Rivista: FUTURIBILI
Autori/Curatori: Andrei Melville
Anno di pubblicazione: 2007 Fascicolo: 3 Lingua: Italiano
Numero pagine: 18 P. 155-172 Dimensione file: 171 KB
DOI:
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

<em>Russia after two decades of transition: The state of play</em> This article reviews some of the results of the Political Atlas of the World research project launched by the Mgimo University and the Institute for Social Planning as a comparative multi-dimensional statistical analysis to throw light on the position currently occupied by Russia, among other nations. Five complex correlated indices - state efficiency, external and internal threats, potential for international influence, quality of life and the institutional basis of democracy - are used to calculate point scores for 192 countries. The results highlight Russia’s ambiguous and contradictory position, associating its strengths and weaknesses. These results stand as a useful contribution to efforts to move beyond the simplifications and stereotypes that have become current about Russia. They also identify the problems Russia is facing and possible solutions which have not yet been properly exploited.

    Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (400) Bad Request.

Andrei Melville, La Russia dopo due decadi di transizione: lo stato dell'arte in "FUTURIBILI" 3/2007, pp 155-172, DOI: