Clicca qui per scaricare

Tra politica e diritto: rileggendo "Limiti costituzionali alla disponibilità del tipo contrattuale nel diritto del lavoro"
Titolo Rivista: GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI  
Autori/Curatori:  Roberto Romei 
Anno di pubblicazione:  2009 Fascicolo: 121  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  20 P. 77-96 Dimensione file:  134 KB
DOI:  10.3280/GDL2009-121006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


In un saggio del 1995, a commento di una sentenza della Corte costituzionale, D’Antona argomentava l’esistenza nel dettato della carta costituzionale di una nozione di lavoro subordinato sottratta alla disponibilità delle parti. L’A. rilegge il saggio di D’Antona e sostiene che nella Costituzione e nelle leggi ordinarie non è possibile rinvenire una nozione di lavoro subordinato "rigida". Il legislatore può intervenire graduando le tutele. Anche la distinzione tra metodo sussuntivo e metodo tipologico, che D’Antona risolve a favore del secondo, è esaminata dall’A., che svolge alcune osservazioni critiche.


Keywords: Rapporto di lavoro; Individuazione; Differenti approcci teorici; Definizione legale di rapporto di lavoro; Costituzione Italiana; Limiti all’autonomia individuale



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Roberto Romei, in "GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI " 121/2009, pp. 77-96, DOI:10.3280/GDL2009-121006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche