Click here to download

La violenza democratica. Le relazioni tra i sessi e l’eccedenza della politica
Journal Title: SOCIETÀ DEGLI INDIVIDUI (LA) 
Author/s:  
Year:  2009 Issue: 36 Language: Italian 
Pages:  16 Pg. 83-98 FullText PDF:  387 KB
DOI:  10.3280/LAS2009-036007
(DOI is like a bar code for intellectual property: to have more infomation:  clicca qui   and here 


La violenza democratica Le relazioni tra i sessi e l’eccedenza della politica - Due studiose italiane riflettono sul rimosso, sul rovescio, della democrazia, ovvero su quella violenza democratica che riproduce continuamente forme di esclusione delle alterità. Si tratta di una violenza anzitutto simbolica e discorsiva che si fonda sulla neutralizzazione delle differenze, sulla cancellazione dei corpi, dei soggetti sessuati, e si traduce anche in una violenza materiale e fisica. Elemento cruciale di questa violenza è la cancellazione del rapporto madrefigli o del rapporto tra sorelle, ai quali non è riconosciuta una valenza politica. In questo modo la politica si inceppa ogni volta che le donne irrompono nello spazio pubblico con il loro senso delle relazioni, riproponendo una sessuazione della sfera politica. In un momento in cui è evidente una crisi dell’autorità maschile le due studiose mostrano come la libertà femminile pensata come libertà nella relazione ecceda lo stesso statuto democratico, cosicché ridurre la politica alla democrazia non significa fare un buon servizio alla politica ma nemmeno alla democrazia, che ha bisogno piuttosto di mantenere uno spazio sempre aperto verso l’impensato e l’imprevisto.

, in "SOCIETÀ DEGLI INDIVIDUI (LA)" 36/2009, pp. 83-98, DOI:10.3280/LAS2009-036007

   

FrancoAngeli is a member of Publishers International Linking Association a not for profit orgasnization wich runs the CrossRef service, enabing links to and from online scholarly content