Clicca qui per scaricare

Le caratteristiche personali come mediatori dell'atteggiamento verso il futuro negli adolescenti
Titolo Rivista: RICERCHE DI PSICOLOGIA  
Autori/Curatori: Martina Smorti, Ilaria Detti 
Anno di pubblicazione:  2009 Fascicolo: 1  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  15 P. 77-91 Dimensione file:  456 KB
DOI:  10.3280/RIP2009-001005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’obiettivo di questo lavoro è approfondire se e in che misura alcune caratteristiche individuali, come le strategie di coping, l’ego- resiliency e l’autoefficacia sociale, sono associate ad un diverso orientamento verso il futuro degli adolescenti. Intendiamo anche valutare il ruolo che le differenze di genere possono svolgere nel mediare tali ordini di variabili. Metodologia. La ricerca si è svolta su 243 adolescenti (115 maschi e 128 femmine; età media = 18,6 anni; d.s. 2) divisi in due gruppi: soggetti con atteggiamento positivo verso il futuro (145 soggetti di cui 67 maschi e 78 femmine) e soggetti con atteggiamento negativo verso il futuro (98 soggetti di cui 48 maschi e 50 femmine). Strumenti. Per la rilevazione dei dati abbiamo utilizzato una batteria composta da quattro scale: Scala di atteggiamento verso il futuro (Jessor, 1992); Coping Strartegy Indicator (Amirkhan, 1990), Scala di Ego- Resiliency (Block e Kremen, 1996), Scala di Autoefficacia Sociale (Bandura, 1993). Risultati. L’analisi dei dati (MANOVA) ha evidenziato che i soggetti con atteggiamento positivo verso il futuro, rispetto a quelli con atteggiamento negativo, dispongono di un maggiore senso di autoefficacia (p < .001), e ego- resiliency (p < .001) e usano strategie di coping più costruttive (p = .01). Non sono emerse invece differenze di genere.




  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Martina Smorti, Ilaria Detti, in "RICERCHE DI PSICOLOGIA " 1/2009, pp. 77-91, DOI:10.3280/RIP2009-001005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche