I meccanismi di allontanamento dello straniero, tra politica del diritto e diritti violati

Titolo Rivista: DIRITTO, IMMIGRAZIONE E CITTADINANZA
Autori/Curatori: Andrea Pugiotto
Anno di pubblicazione: 2010 Fascicolo: 1 Lingua: Italiano
Numero pagine: 16 P. 42-57 Dimensione file: 79 KB
DOI: 10.3280/DIRI2010-001003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

La titolarità formale del diritto alla tutela giurisdizionale da parte dello straniero extracomunitario (irregolare o clandestino) è oggi un dato acquisito per il nostro ordinamento. Non altrettanto il suo effettivo godimento, assente o carente per scelta legislativa o in ragione delle concrete modalità di esecuzione dei provvedimenti di allontanamento dello straniero dallo Stato italiano. Il saggio - che riproduce la comunicazione orale svolta al Convegno annuale dell’Associazione Italiana Costituzionalisti (Cagliari, 16-17.10.2009), di cui l’Autore è stato relatore - analizza criticamente le ragioni di politica del diritto e le incompatibilità costituzionali dell’attuale ordinamento espulsivo degli stranieri, anche alla luce delle frequenti censure ad esso mosse in ambito europeo e internazionale.

  • Criminal Proceedings, Languages and the European Union Giulia Tiberi, pp.5 (ISBN:978-3-642-37151-6)

Andrea Pugiotto, I meccanismi di allontanamento dello straniero, tra politica del diritto e diritti violati in "DIRITTO, IMMIGRAZIONE E CITTADINANZA" 1/2010, pp 42-57, DOI: 10.3280/DIRI2010-001003