Clicca qui per scaricare

Etica, economia e giustizia sociale: è possibile "quadrare il cerchio"?
Titolo Rivista: PARADIGMI 
Autori/Curatori:  Benedetta Giovanola 
Anno di pubblicazione:  2010 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  14 P. 87-100 Dimensione file:  284 KB
DOI:  10.3280/PARA2010-001007
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La crisi attuale ci impone di interrogarci sulla possibilità di paradigmi capaci di "quadrare il cerchio" tra benessere economico, coesione sociale e libertà politica. Il presente contributo discute la proposta elaborata dai principali esponenti del capability approach, l’economista indiano Amartya Sen e la filosofa americana Martha Nussbaum, mostrandone la riflessione critica sull’impianto normativo alla base dei processi economici (§ 1) e delle scelte pubbliche (§ 2), e prestando attenzione al ruolo delle politiche in ordine alla promozione di modelli di sviluppo e di convivenza (§ 3). La tesi è che un mutamento nei paradigmi dominanti è possibile solo a partire dal riconoscimento della dimensione etica connessa sia ai processi economici sia ai processi deliberativi propri della sfera pubblica.


Keywords: Capacità, Economia, Etica pubblica, Giustizia sociale, Libertà, Sviluppo.



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Benedetta Giovanola, in "PARADIGMI" 1/2010, pp. 87-100, DOI:10.3280/PARA2010-001007

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche