Clicca qui per scaricare

La rivoluzione inavvertita del web sociale e i consumatori connessi
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA DEL LAVORO  
Autori/Curatori: Artieri Giovanni Boccia 
Anno di pubblicazione:  2009 Fascicolo: 116 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  10 P. 53-62 Dimensione file:  275 KB
DOI:  10.3280/SL2009-116006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Questo saggio analizza l’emergere di una realtà del consumo caratterizzata dai pubblici/consumatori connessi. Il temine "pubblici connessi" fa riferimento a una diversificata interrelazione e co-evoluzione tra pratiche culturali, relazioni sociali e sviluppo delle tecnologie mediali in direzione di una connessione digitale. Questo concetto si pone in alternativa a quello di audience o consumatori per sottolineare il mutamento dei modi in cui gli individui sono connessi e mobilitati oggi attraverso i media e per mezzo di questi. Ora i pubblici comunicano sempre di più secondo logiche che potremmo definire bottom-up, top-down oltre che, naturalmente orizzontalmente tra pari. I pubblici possono reagire, (ri)fare e (ri)distribuire partecipando alla condivisione di cultura e conoscenza attraverso le logiche del discorso e dello scambio oltre che quelle della sola ricezione mediale.


Keywords: Pubblici connessi, cultura convergente, consumo, comunicazione, Web 2.0



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Artieri Giovanni Boccia, in "SOCIOLOGIA DEL LAVORO " 116/2009, pp. 53-62, DOI:10.3280/SL2009-116006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche