Clicca qui per scaricare

I sistemi locali di sviluppo del Medio-Adriatico: i risultati di una ricerca
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA DEL LAVORO  
Autori/Curatori: Francesco Orazi 
Anno di pubblicazione:  2009 Fascicolo: 116 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  16 P. 204-219 Dimensione file:  557 KB
DOI:  10.3280/SL2009-116017
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo, riprendendo i dati di una ricerca svolta su 5 distretti industriali nelle Regioni Marche e Abruzzo (area Medio-Adriatica), cerca di descrivere le profonde trasformazioni economiche e socio culturali che hanno investito negli ultimi anni queste comunità e queste forme organizzate e diffuse della produzione. Sul piano della struttura industriale si notano due eventi cruciali: l’emergere di poche medio-grandi imprese leader distrettuali che ne guidano di fatto gli esiti, fino a mutare l’articolazione del distretto di specializzazione in post-distretto "ri-verticalizzato"; il processo di delocalizzazione produttiva delle filiere di Pmi in paesi di nuovo approdo industriale, con il conseguente processo di erosione dei legami sociali tra struttura produttiva endogena e comunità locali (a es. disoccupazione industriale). Infine, il lavoro sostiene l’esigenza di un nuovo e moderno apporto istituzionale allo sviluppo, sia con il reale potenziamento delle strategie di governance che con un forte processo innovativo innescato dalle risorse locali, cognitive, umane e tecniche per traghettare le economie distrettuali verso sentieri innovativi della competitività globale.


Keywords: Distretti industriali; crisi, trasformazioni socio-economiche, governance, innovazione sociale, innovazione tecnologica



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Francesco Orazi, in "SOCIOLOGIA DEL LAVORO " 116/2009, pp. 204-219, DOI:10.3280/SL2009-116017

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche