Clicca qui per scaricare

Il consumatore ha sempre "ragione"? Razionalità e decisioni d'acquisto tra sociologia ed economia
Titolo Rivista: MERCATI E COMPETITIVITÀ 
Autori/Curatori: Davide Arcidiacono 
Anno di pubblicazione:  2010 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  24 P. 79-102 Dimensione file:  518 KB
DOI:  10.3280/MC2010-002005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Nell’articolo si analizza la "razionalità" delle decisioni d’acquisto. Lo studio considera in una prospettiva critica l’ipotesi di un consumatore più critico e selettivo (condivisa dalla sociologia e dal marketing) attraverso la somministrazione di test sui bias della psicologia e dell’economia cognitiva. Dai dati emerge il divario esistente tra la rappresentazione che i consumatori danno di sé stessi e i comportamenti reali. L’ipotesi di un consumatore selettivo appare appannata da orientamenti decisionali in cui permangono orientamenti tradizionali come una forte sensibilità al prezzo, nonché l’emergere di nuove leve di stimolazione sul cliente come il framing sull’attributo "qualità"


Keywords: Bias, decision making, consumer, rationality, framing.



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Davide Arcidiacono, in "MERCATI E COMPETITIVITÀ" 2/2010, pp. 79-102, DOI:10.3280/MC2010-002005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche