Clicca qui per scaricare

Osservatorio italiano: Documenti ; Leggi, regolamenti e decreti statali
Titolo Rivista: DIRITTO, IMMIGRAZIONE E CITTADINANZA 
Autori/Curatori:  
Anno di pubblicazione:  2010 Fascicolo: 2  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  27 P. 253-279 Dimensione file:  110 KB
DOI:  10.3280/DIRI2010-002019
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Leggi, regolamenti e decreti statali

1. Decreto legge 30.12.2009 n. 194 - Proroga di termini previsti da disposizioni legislative, nel testo modificato dalla legge di conversione in legge 26.2.2010 n. 25

2. Decreto Presidente del Consiglio dei Ministri 1.4.2010 - Programmazione transitoria dei flussi d’ingresso dei lavoratori extracomunitari stagionali e di altre categorie nel territorio dello Stato per l’anno 2010 (10A04757)

3. Decreto Ministro degli affari esteri 9.3.2010 - Fissazione del numero massimo di visti di ingresso per l’accesso all’istruzione universitaria e di alta formazione artistica, musicale e coreutica degli studenti stranieri per l’anno accademico 2009/2010 (10A05070)

Circolari Cittadini comunitari Assistenza sanitaria

1. Ministero salute 30.3.2010 - Emissione Tessera europea di assicurazione malattia per pensionati Lavoro e previdenza sociale

2. INPS 30.4.2010 n. 11662 - Requisiti per il riconoscimento indennità di disoccupazione. Spetta anche al cittadino comunitario non iscritto nello schedario della popolazione temporanea Soggiorno

3. Ministero interno 2.2.2010 n. 637 - Diritto dei familiari dei cittadini dell’Unione di circolare e soggiornare liberamente nel territorio degli Stati membri - art. 2, co. 1 lett. b) del d.lgs. 30/2007 Cittadini extracomunitari Cittadinanza

4. Ministero interno 18.2.2010 n. 4 - Mantenimento e ripristino del cognome attribuito alla nascita, all’estero, a soggetti in possesso di doppia cittadinanza, italiana e del Paese straniero di nascita Detenuti stranieri

5. Ministero giustizia 22.3.2010 - Informazione sull’adozione di provvedimenti in materia di libertà personale nei confronti di cittadini stranieri Ingresso

6. Ministero interno 4.4.2010 - Regolamento (CE) n. 810 del 13.7.2009 che istituisce un codice comunitario visti. Regolamento (CE) n. 265 del 25.3.2010 che modifica la Convenzione di applicazione dell’accordo di Schengen e il Regolamento (CE) n. 562/2006 per quanto riguarda la circolazione dei titolari di visto per soggiorni di lunga durata

7. Ministero interno 19.4.2010 - D.p.c.m. 2010, programmazione transitoria dei flussi di ingresso dei lavoratori extracomunitari stagionali per l’anno 2010

8. Ministero lavoro e politiche sociali 19.4.2010 n. 14 - D.p.c.m. dell’1.4.2010, programmazione transitoria dei flussi d’ingresso dei lavoratori extracomunitari stagionali e di altre categorie per l’anno 2010

9. Ministero affari esteri 27.4.2010 - Decreto di programmazione transitoria dei flussi di ingresso dei lavoratori extracomunitari stagionali e di altre per l’anno 2010. Riferimento messaggio ministeriale dell’8.4.2010 n. 0126234

10. Ministero lavoro e politiche sociali 4.5.2010 n. 2291 - D.p.c.m. 3.12.2008. Nuova ripartizione territoriale di quote di ingresso per cittadini stranieri Lavoro e previdenza sociale

11. INPS 9.3.2010 n. 35 - Assegno di maternità concesso dai Comuni Regolarizzazione dei lavoratori addetti ai servizi domestici e di assistenza alle persone

12. Ministero interno 17.3.2010 n. 1843 - Emersione dal lavoro irregolare prestato da cittadini stranieri nell’attività di assistenza e di sostegno alle famiglie. Motivi ostativi previsti all’art. 1 ter, co. 13, della legge 3.8.2009, n. 102 Soggiorno

13. Ministero interno 16.2.2010 n. 400/A/2010/12.214.9bis - Stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo rilasciato da altro Stato membro. Rilascio del titolo di soggiorno


, in "DIRITTO, IMMIGRAZIONE E CITTADINANZA" 2/2010, pp. 253-279, DOI:10.3280/DIRI2010-002019

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche