Click here to download

Il Lanificio di Manerbio e la riorganizzazione marzottiana degli anni trenta
Journal Title: STORIA IN LOMBARDIA 
Author/s: Silvia Mondolo 
Year:  2010 Issue: Language: Italian 
Pages:  37 Pg. 41-77 FullText PDF:  478 KB
DOI:  10.3280/SIL2010-001002
(DOI is like a bar code for intellectual property: to have more infomation:  clicca qui   and here 


Il saggio ripercorre le trasformazioni che coinvolsero lo stabilimento bresciano negli anni trenta. A partire dall’acquisizione da parte di Gaetano Marzotto Jr nel corso del 1927, si tracciano i passaggi fondamentali della riorganizzazione aziendale che portarono il lanificio bresciano, attraverso un progressivo processo di co- ordinazione e accentramento, ad essere parte importante della più grande impresa laniera italiana quale divenne l’industria Marzotto nel corso degli anni trenta. L’imposizione di una razionalizzazione gestionale prende avvio da un piano di riduzione dei costi e da una rigida organizzazione del personale e del lavoro accompagnata da progressivi ammodernamenti e potenziamenti tecnico-impiantistici, e da una articolata politica di welfare aziendale. Note biografiche: Silvia Mondolo laureata in Storia presso l’Università degli studi di Milano con una tesi dal titolo Il Lanificio di Manerbio dalla nascita alla seconda guerra mondiale (1907-1940), attualmente frequenta il Master in "Conservazione, gestione e valorizzazione del patrimonio industriale" presso l’Università degli studi di Padova. Email: silvia.mondolo@virgilio.it
Keywords: Industria laniera, Manerbio, Lanificio Marzotto, condizione operaia.

Silvia Mondolo, in "STORIA IN LOMBARDIA" 1/2010, pp. 41-77, DOI:10.3280/SIL2010-001002

   

FrancoAngeli is a member of Publishers International Linking Association a not for profit orgasnization wich runs the CrossRef service, enabing links to and from online scholarly content