Clicca qui per scaricare

L'Africa delle capitali
Titolo Rivista: STORIA URBANA  
Autori/Curatori: Federico Cresti 
Anno di pubblicazione:  2010 Fascicolo: 126/127 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  11 P. 5-15 Dimensione file:  661 KB
DOI:  10.3280/SU2010-126001
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Nell’ultimo mezzo secolo, a partire dall’‘Anno dell’Africa’ (1960, quando 17 stati africani divennero indipendenti), la popolazione del continente ha avuto una crescita molto rapida, toccando recentemente il miliardo di abitanti. In particolare la crescita ha riguardato la popolazione delle grandi città: se solamente due città, Ibadan e Johannesburg, intorno alla metà del Novecento avevano più di un milione di abitanti, circa un ventennio più tardi se ne contavano, sotto questa categoria ‘milionaria’, venticinque. Più di un terzo della popolazione totale (il 38%, circa 350 milioni di abitanti) già viveva in una situazione urbana nel 2005, e secondo alcune proiezioni i ‘cittadini’ africani alla metà di questo secolo saranno molto più della metà della popolazione totale, toccando il 65%. L’analisi di alcuni casi di capitali africane (Mogadiscio, Lomé, Dakar, Nairobi) nel loro sviluppo recente mostra i problemi specifici di queste grandi città africane e analizza la loro vicenda nel legame con le vicende politiche del loro paese.


Keywords: Africa subsahariana, Crescita demografica, Sviluppo urbano



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Federico Cresti, in "STORIA URBANA " 126/127/2010, pp. 5-15, DOI:10.3280/SU2010-126001

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche