Clicca qui per scaricare

Sicurezza sul lavoro e competenze legislative delle regioni
Titolo Rivista: GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI  
Autori/Curatori: Piera Campanella 
Anno di pubblicazione:  2010 Fascicolo: 127 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  40 P. 415-454 Dimensione file:  590 KB
DOI:  10.3280/GDL2010-127002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il saggio indaga sui rapporti tra fonti normative statali e regionali nel nuovo sistema prevenzionistico. L’analisi dimostra come il medesimo poggi su una "concezione mista" delle competenze e su un uso esteso del "metodo di leale collaborazione". Ciò, se, da un lato, è coerente con la giurisprudenza costituzionale, dall’altro, è incapace di garantire piena copertura giuridica, non potendosi certo impedire alle regioni di legiferare in materia, né evitare l’emersione di questioni di costituzionalità. Diventa, pertanto, ineludibile una ricostruzione più puntuale del riparto di poteri legislativi nella sicurezza del lavoro, alla ricerca di uno spazio per la normativa regionale, ben tratteggiabile già alla luce della vigente legislazione delle regioni e, soprattutto, di quella giurisprudenza costituzionale, che vi si è almeno in parte misurata.


Keywords: Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, Art. 117 Cost., Riparto di competenze legislative stato-regioni, D.lgs. n. 81/2008, Uniformità della tutela sul territorio nazionale, Competenze legislative regionali



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Piera Campanella, in "GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI " 127/2010, pp. 415-454, DOI:10.3280/GDL2010-127002

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche