Clicca qui per scaricare

Dogmatica in Leon Petrazycki: giusrealismo e principio di legalità
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA DEL DIRITTO  
Autori/Curatori:  Edoardo Fittipaldi 
Anno di pubblicazione:  2010 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  32 P. 45-76 Dimensione file:  749 KB
DOI:  10.3280/SD2010-002003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Scopo di questo articolo è chiarire la distinzione petrazyckiana fra teoria generale (psico-sociologica) del diritto e scienza del diritto descrittiva, da un lato, e dogmatica giuridica, dall’altro. Fittipaldi discute anzitutto alcune affermazioni generali di Petrazycki circa le finalità della dogmatica giuridica. Egli esamina poi il trattamento petrazyckiano del concetto di ‘legge’ in sede di teoria generale (psico-sociologica) del diritto e in sede di (teoria generale della) dogmatica giuridica. Al fine di meglio evidenziare i punti fondamentali della posizione teorica di Petrazycki, Fittipaldi compara il concetto petrazyckiano di ‘legge’ con quello di Kelsen. In questo modo Fittipaldi mostra che la distinzione petrazyckiana fra scienza del diritto descrittiva e dogmatica giuridica presenta notevoli vantaggi teorici rispetto alla distinzione kelseniana fra sociologia del diritto e giurisprudenza normativa. Tuttavia, egli mostra anche che l’approccio petrazyckiano necessita di essere completato col concetto kelseniano di ‘Grundnorm’. Secondo Fittipaldi la teoria generale del diritto e la (teoria generale della) dogmatica giuridica, necessitano ciascuna di un proprio concetto di ‘Grundnorm’.


Keywords: Leon Petrażycki, Dogmatica giuridica, Principio di legalità, Concetto psicosociologico di ‘legge’, Norma fondamentale



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Edoardo Fittipaldi, in "SOCIOLOGIA DEL DIRITTO " 2/2010, pp. 45-76, DOI:10.3280/SD2010-002003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche