Clicca qui per scaricare

Le memorie di Nicola Paravicini De Lunghi fra "liber chronicus" parrocchiale e autobiografia
Titolo Rivista: STORIA IN LOMBARDIA 
Autori/Curatori: Leonardo Della Ferrera 
Anno di pubblicazione:  2010 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  42 P. 5-46 Dimensione file:  396 KB
DOI:  10.3280/SIL2010-002001
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


In un manoscritto ottocentesco dovuto al sacerdote di un villaggio valtellinese, Nicola Paravicini De Lunghi (1820-1900), si susseguono considerazioni sulla vicenda personale dell’autore, sulla sua attività come parroco di paese, sulle condizioni sociali della zona e sulle questioni politiche scottanti all’epoca nel rapporto Chiesa - Stato (Roma capitale, soppressione degli ordini religiosi). Il testo indagato fornisce un esempio della ricchezza delle fonti di scrittura primaria, in particolare attraverso l’analisi del ruolo e della preparazione culturale del clero curato dell’Ottocento. Note biografiche: Leonardo Della Ferrera (1965) si è laureato in Architettura al Politecnico di Milano nel 1989 e in Storia presso l’Università degli Studi di Milano nel 2009; attualmente insegna disegno in un istituto tecnico. E-mail: leonardo.dellaferrera@fastwebnet.it


Keywords: Memorie, Valtellina, clero curato, clero conciliatorista, mondo contadino



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Leonardo Della Ferrera, in "STORIA IN LOMBARDIA" 2/2010, pp. 5-46, DOI:10.3280/SIL2010-002001

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche